AIDS: fine dell’epidemia in Australia grazie ai farmaci antri-retrovirali

Il numero di individui australiani a cui viene diagnosticato l'Hiv ogni anno è ora talmente ridotto che l'epidemia viene considerata debellata. L'Italia invece è ancora indietro.

AIDS: fine dell'epidemia in Australia grazie ai farmaci antri-retrovirali - aids australia - Gay.it
2 min. di lettura

In Australia le organizzazioni e gli scienziati hanno decretato la fine dell’Aids come problema di salute pubblica, affermando che il paese si aggiunge ora alle poche nazioni nel mondo in cui l’epidemia è stata debellata.

Il numero di individui australiani a cui viene diagnosticato l’Hiv ogni anno è ora talmente ridotto che i maggiori ricercatori e l’Australian Federation of Aids Organizations (Afao) sono arrivati ad affermare la fine dell’epidemia.

Il numero di casi di Aids (ovvero della fase in cui il sistema immunitario del paziente è molto compromesso) si è drasticamente ridotto dall’avvento a metà degli anni ’90 dei farmaci anti-retrovirali, che impediscono al virus dell”immunodeficienza acquisita di progredire in Aids, fase in cui in passato molte persone perdevano la vita a causa delle infezioni cosiddette “opportunistiche” che approfittavano di un corpo non più in grado di difendersi.

I dati sono notevoli: al culmine della pandemia, negli anni ’90, morivano di Aids circa 1000 australiani ogni anno. Se la fase dell’Aids è di fatto ormai scongiurata, resta tuttavia la difficile sfida per arrivare ad abbattere la diffusione del virus dell’Hiv, che al momento si presenta con 1200 casi in Australia ogni anno. “Queste sono infezioni evitabili”, ha detto O’Donnell, direttore dell’Afao, sottolineando l’importanza dei test, visto che la diagnosi tempestiva è il modo migliore per affrontare la diffusione del virus (abbattere la carica virali nei sieropositivi è un rimedio importante per evitare nuovi contagi).

“Sono molto pochi i paesi che, come l’Australia, però possono vantarsi di aver messo sotto controllo l’epidemia di Hiv, per lo più piccoli” dice all’Ansa Stefano Vella, direttore del Dipartimento del farmaco dell’Istituto Superiore di Sanità. “L’Australia ha raggiunto l’obiettivo indicato dall’Unaids, nei ‘development goals’ per il 2030, cioè diagnosticare almeno il 90% dei sieropositivi, mettere almeno il 90% di questi in cura ed avere quindi un 90% di pazienti in cui il virus è soppresso, che quindi non sono contagiosi”, spiega Vella. “Loro ci sono riusciti anche perché avevano un numero di sieropositivi piuttosto basso, ma soprattutto hanno spinto molto sul ‘testing’, e una volta individuati gli infetti li hanno messi subito sotto trattamento grazie al fatto che il loro sistema sanitario è universalistico come il nostro. Sono pochissimi i paesi che ci sono riusciti, quasi tutti paesi piccoli e nel nord Europa, come la Danimarca”.

“Per l’Italia l’obiettivo non è ancora raggiunto”, spiega Vella. “Noi siamo messi bene sul lato delle cure, che sono garantite – sottolinea – ma abbiamo ancora un 30% stimato di persone infette che non sanno di avere il virus. Dobbiamo facilitare i test e fare informazione per far capire che l’Aids è una malattia che c’è ancora, ma si può curare”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
dan 14.7.16 - 10:13

Fin che ci sono siti come GAY.IT che promuovono la diffusione delle malattie, oltretutto nascondendo al partner la sieropositività, è OVVIO che siamo indietro.

Trending

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24

Hai già letto
queste storie?

Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə? - cover - Gay.it

Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə?

Corpi - Gay.it 6.5.24
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird - Jesse Baird e Luke Davies - Gay.it

Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird

News - Redazione 29.2.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24