Attentato al concerto di Ariana Grande: terrorista condannato a 55 anni di carcere

Hashem Abedi, fratello dell'attentatore morto suicida, era coinvolto. L'esplosione ha ucciso 22 persone.

ariana grande
55 anni di carere al secondo attentatore all'attacco a Manchester, durante il concerto di Ariana Grande.
2 min. di lettura

Si chiama Hashem Abedi, ha 23 anni, e ha cospirato assieme al fratello per la pianificazione dell’attentato nel maggio 2017, durante il concerto di Ariana Grande a Manchester. Ora, dovrà scontare almeno 55 anni di carcere, per l’omicidio di 22 persone. In realtà, il giudice Jeremy Baker ha accusato Abedi di 22 omicidi, condannandolo di fatto all’ergastolo.

Nelle precedenti udienze, Hashem Abedi non ha voluto entrare nell’aula di tribunale per non vedere in faccia i parenti delle vittime, che hanno sempre partecipato alle varie fasi del processo, tra cui l’udienza di ieri, che lo ha condannato definitivamente.

L’arresto dell’attentatore

Hashem Abedi è stato arrestato pochi giorni dopo l’attentato a Manchester dalla Polizia, dopo una serie di indizi che hanno portato gli investigatori a scoprire il nome dell’attentatore che si è fatto esplodere a Manchester e poi al fratello, il quale aveva realizzato la bomba.

L’attentato al concerto di Ariana Grande nel maggio 2017

Era il maggio di 3 anni fa. Ariana Grande stava cantando. I suoi fan, dagli 8 ai 23 anni, erano scatenati. A un certo punto, un uomo entra nella Manchester Arena, serra le porte e si fa esplodere.

23 persone rimarranno morte nell’attacco, 264 i feriti. Quasi 700 coloro che invece avranno sempre impresso nella loro mente quelle immagini, che alcuni hanno descritto come un film dell’orrore.

La legge Martyn

Attentato al concerto di Ariana Grande: terrorista condannato a 55 anni di carcere - martyn - Gay.it

Martyn Hett era un ragazzo di 22 anni, morto nell’attentato. La madre, Figen Murray, dopo quanto successo, ha avviato una campagna per una riforma delle norme di sicurezza nei luoghi pubblici.

E solo pochi giorni fa, il ministro della sicurezza James Brokenshire ha fatto sapere che inizieranno i lavori per approvare in tempi rapidi questa legge, che in poche parole impone agli organizzatori di eventi di essere preparati anche in caso di attentato terroristico, preparando il personale per agire di conseguenza e limitare i danni.

Una legge di buonsenso, ha specificato la signora Murray, che sicuramente salverà delle vite, in futuro.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24

Hai già letto
queste storie?

Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
Manuel Aspidi, l’ex cantante di Amici vittima di omofobia social: "Dovete crepare, fate vomitare" - Manuel Aspidi 2 - Gay.it

Manuel Aspidi, l’ex cantante di Amici vittima di omofobia social: “Dovete crepare, fate vomitare”

Musica - Redazione 19.9.23
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
lesbica aggressione

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica, aggressori rinviati a giudizio

News - Francesca Di Feo 4.10.23
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Matthew Shepard

L’atroce omicidio di Matthew Shepard cambiò l’America, ma non l’Italia

News - Giuliano Federico 13.10.23