Prete ucciso nel trapanese: relazione gay?

di

Potrebbe essere maturato nell'ambito di una relazione omosessuale l'omicidio del sacerdote di Mazara del Vallo (Trapani), don Vito Renda, 72 anni, trovato morto ieri sera nel bagno della...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1040 0

TRAPANI – Potrebbe essere maturato nell’ambito di una relazione omosessuale l’omicidio del sacerdote di Mazara del Vallo (Trapani), don Vito Renda, 72 anni, trovato morto ieri sera nel bagno della sulla villa. Il cadavere era completamente nudo. Secondo indiscrezioni trapelate in ambienti giudiziari, gli investigatori stanno verificando in queste ore la possibilità che il prelato avesse frequentazioni gay. Il magistrato titolare dell’inchiesta starebbe gia’ ascoltando al riguardo alcune persone. A scoprire il corpo e’ stato un uomo che il sacerdote conosceva e frequentava da molti anni. Per gli inquirenti e’ probabile che l’anziano sacerdote sia stato strangolato oppure soffocato. Una risposta potra’ venire dall’autopsia.

Leggi   Test della settimana: sei un omofobo dentro?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...