Biden nomina un ambasciatore gay per Svizzera e Liechtenstein

Scott Miller non è un semplice attivista LGBT, ma un vero paladino per i diritti civili che ha donato oltre 500 milioni per sostenere la causa.

scott miller
Scott Miller nuovo ambasciatore in Svizzera.
2 min. di lettura

Si chiama Scott Miller, ha 41 anni, è un ex banchiere e da sempre un attivista per i diritti LGBT+. A fianco del marito 67enne Tim Gill, gestisce anche la Gill Foundation di Denver, un’associazione che promuove la non discriminazione e assicura le pari opportunità per tutti gli americani, senza contare su orientamento sessuale e identità di genere.

E, per volere di Joe Biden, sarà il nuovo ambasciatore di Svizzera e Liechtenstein. Ma Scott Miller non è una persona qualunque. Con il marito, segnalato come una delle persone più ricche degli Stati Uniti secondo la lista Forbes, Miller si è sempre speso a favore dell’inclusione e dell’uguaglianza. Solo negli ultimi 3 anni, la coppia ha donato 500 milioni di dollari a supporto della causa LGBT+, oltre a 3 milioni a politici che appoggiano le minoranze e nel 2020 hanno sostenuto la candidatura di Joe Biden con 365.000 dollari.

Scott Miller è stato dichiarato il maggior contributo di sempre all’uguaglianza LGBT+

Biden sempre più dalla parte della comunità LGBT+

Con questa ultima decisione, il presidente democratico statunitense dimostra ancora una volta quanto è vicino alla comunità LGBT+. Una nota della Casa Bianca, a proposito della nomina di Scott Miller come nuovo ambasciatore, ha riportato:

Scott Miller è un attivista e filantropo per i diritti LGBT+”. Come co-presidente del consiglio di amministrazione della Gill Foundation, Miller dirige la strategia nazionale di donazione della fondazione per promuovere l’uguaglianza LGBT+, comprese le campagne di educazione pubblica per vietare la terapia di conversione e porre fine alla discriminazione contro gli americani LGBT+.

Ma Miller non sarebbe il primo: Chantale Wong è la prima donna lesbica, nominata da Biden il mese scorso, come direttrice dell’Asian development Bank degli Stati Uniti, con il grado di ambasciatrice.

Scott Miller è a un passo dalla nomina ufficiale

La decisione del presidente Biden non basta per ottenere il posto di ambasciatore. Per Scott Miller inizia infatti una serie di incontri, a partire dall’audizione al Senato. Dopo l’approvazione, sarà la volta della votazione da parte del governo svizzero. A proposito della sua “investitura”, ha spiegato al Denver Post le sue intenzioni in caso di nomina ufficiale:

Se sarò abbastanza fortunato da essere confermato, porterò avanti il lavoro dei miei predecessori per rafforzare il già solido rapporto che abbiamo con gli svizzeri e il Liechtenstein, compreso il nostro dinamico commercio, i partenariati per gli investimenti e la difesa.

Anche per quanto riguarda la causa LGBT+, non ci sono dubbi sul fatto che Miller continuerà la sua battaglia a favore dei diritti civili, come ha specificato anche Annise Parker, la presidente del Victory Institute:

C’è un enorme potere nelle persone LGBT+ che rappresentano gli Stati Uniti all’estero come ambasciatori e Scott garantirà che il progresso dell’uguaglianza sia sempre nell’agenda diplomatica.

Gran parte della sua carriera è stata dedicata alla promozione dei diritti LGBT+ e alla battaglia contro le discriminazioni delle persone più vulnerabili in America e siamo fortunati che presto avrà una piattaforma globale per spingere le questioni relative ai diritti umani.

Sarà un rappresentante fantastico per il nostro Paese.

Se l’esito delle votazioni saranno favorevoli, Scott Miller sostituirà Edward McMullen, l’ambasciatore nominato da Donald Trump e che ha lasciato il posto vacante a gennaio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 10.8.21 - 17:10

Spero che la sua nomina venga a ridosso del Referendum del 26 settembre che , qui in Svizzera , dovrebbe confermare il Matrimonio per tutti.

Avatar
patriziobuchergmailcom 10.8.21 - 13:20

Ottimo, come Italo-svizzero. Magari sarebbe stato meglio nominarlo per Ungheria, Polonia e aimè pure a Roma!

Trending

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Leggere fa bene

decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24
Jill Biden: "Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti" - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden: “Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti”

News - Redazione 16.4.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: "Pezzo di m*rda". Poi l'aula approva la mozione transfobica (VIDEO) - Luca Paladini - Gay.it

Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: “Pezzo di m*rda”. Poi l’aula approva la mozione transfobica (VIDEO)

News - Redazione 8.5.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
vladimir putin russia

Russia, il movimento LGBTQIA+ ufficialmente equiparato alle organizzazioni terroristiche

News - Redazione 22.3.24