Bob Iger, CEO Disney, ribadisce l’importanza delle storie LGBTQI+

"Non renderemo sempre tutti felici e non ci proveremo. Certamente non sminuiremo i nostri valori fondamentali per accontentare sempre tutti”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Bob Iger, CEO Disney, ribadisce l'importanza delle storie LGBTQI+ - Disney Pride - Gay.it
2 min. di lettura

71 anni, Bob Iger è tornato ad avere un ruolo centrale in casa Disney prendendo il posto di Bob Chapek, CEO negli ultimi due anni. Iger, fino al 2021 presidente esecutivo del consiglio di amministrazione della società, è tornato in pompa magna alla casa madre, dopo essere stato il principale responsabile dell’acquisto da parte di Disney dei marchi Pixar nel 2006, Marvel nel 2009, Lucasfilm nel 2012 e 21st Century Fox nel 2019.

Un ritorno da molti con gioia condiviso, proprio mentre nei cinema di tutto il mondo è uscito Strange World, primo lungometraggio animato della centenaria storia Disney ad avere un personaggio dichiaratamente gay al suo interno. Una prima volta a lungo attesa, soprattutto dopo la dichiarata guerra Disney a Ron DeSantis, governatore della Florida che lo scorso marzo ha firmato la cosiddetta legge “Don’t Say Gay”, che vieta alle scuole dello Stato di discutere “dellorientamento sessuale o dell’identità di genere in un modo che non sia appropriato all’età o allo sviluppo degli studenti“.

All’epoca Bob Chapek promise il proprio sostegno alla comunità LGBTQ+, con Iger, in una riunione con i dipendenti, che ha ribadito l’intenzione di non arretrare di un passo.

“Questa azienda racconta storie da 100 anni e quelle storie hanno avuto un impatto significativo e positivo sul mondo, e uno dei motivi per cui hanno avuto un impatto significativo e positivo è perché tra i valori fondamentali della nostra narrazione ci sono l’inclusione, l’accettazione e la tolleranza, e non possiamo perderli. Il modo in cui effettivamente cambiamo il mondo attraverso il bene deve continuare. Non renderemo sempre tutti felici e non ci proveremo. Certamente non sminuiremo i nostri valori fondamentali per accontentare sempre tutti”.

A chi ha criticato la Disney di fare ‘politica’, attraverso lungometraggi animati come Strange World e Lightyear, Iger ha così replicato: “Non credo che quando racconti storie e cerchi di essere un buon cittadino del mondo, questo significhi fare politica“. Semplicemente indietro non si torna.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24

Hai già letto
queste storie?

David 2024, i vincitori. Trionfa Io Capitano, boom Paola Cortellesi con C'è Ancora Domani - Paola Cortellesi - Gay.it

David 2024, i vincitori. Trionfa Io Capitano, boom Paola Cortellesi con C’è Ancora Domani

Cinema - Federico Boni 4.5.24
Topolino e Minnie costretti a censurare la parola "gay" da uno show Disney ad Orlando.

Topolino e Minnie cancellano la parola “gay” da uno show

News - Redazione Milano 2.1.24
Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi - Sundance 2024 - Gay.it

Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi

Cinema - Federico Boni 19.1.24
Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l'omofobia esce al cinema tra plausi e proteste - Lessons in Tolerance film - Gay.it

Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l’omofobia esce al cinema tra plausi e proteste

Cinema - Federico Boni 28.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 3/9 giugno tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 3/9 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 3.6.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
David 2024, boom C'è Ancora Domani con 19 nomination. Due candidature per Stranizza d'Amuri - Ce ancora Domani e Stranizza - Gay.it

David 2024, boom C’è Ancora Domani con 19 nomination. Due candidature per Stranizza d’Amuri

News - Federico Boni 3.4.24
Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione - 030 PT Atsushi Nishijima 20211110 00201 1 - Gay.it

Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione

Cinema - Federico Boni 18.1.24