Bologna Pride slitta al 7 luglio

A causa della concomitanza con la performance Cent Pas Presque del coreografo marocchino Taoufiq Izeddiou, è stato posticipato il Bologna Pride 2018.

Bologna Pride slitta al 7 luglio - Scaled Image 3 2 - Gay.it
2 min. di lettura

Non più il 23 giugno, come precedentemente annunciato, bensì il 7 luglio.

Cambia data il Bologna Pride 2018, come annunciato dagli organizzatori, a causa della concomitanza con la performance Cent Pas Presque del coreografo marocchino Taoufiq Izeddiou, in programma nella T del centro storico proprio sabato 23 giugno. ‘Corpi R-Esistenti’, il motto del Pride bolognese del 2018.

Fin dalle prime interlocuzioni abbiamo intravisto il pericolo che questa sovrapposizione mettesse in contrapposizione due istanze che in realtà, nelle intenzioni, godono di un reciproco sostegno e puntano al medesimo obiettivo. Da sempre il Bologna Pride ha incluso nelle sue rivendicazioni il diritto alla città – inteso come spazio pubblico, servizi, opportunità, relazioni – delle persone migranti. Paradossalmente, la parata del Pride, che da sempre si connota come uno spazio di libertà di corpi e pratiche, avrebbe rappresentato, se svolta in contemporanea con la performance del coreografo nordafricano, una cannibalizzazione, seppur involontaria, di quella presa di parola. Un fatto per noi politicamente inaccettabile e assolutamente contraddittorio, che avrebbe trasformato il nostro attraversamento dello spazio pubblico in un atto muscolare di sopraffazione di altre pratiche, che meritano invece tutta la nostra attenzione e condivisione. Pertanto, non senza difficoltà ma anzi assumendoci il carico di tutti i problemi conseguenti, abbiamo scelto di posticipare la parata del Bologna Pride al 7 luglio, per condividere assieme agli artisti migranti e alla comunità cittadina la risposta all’invito che Taoufiq Izeddiou, attraverso ERT, ha rivolto a Bologna. La nostra è una scelta orgogliosa, non un ripiego: questa nuova collocazione del corteo nel calendario della città moltiplica infatti i momenti di riflessione su temi che riteniamo fondamentali e rilancia con pratiche nuove rivendicazioni comuni alla comunità lgbtqi e a quella migrante”.

La performance dell’artista, inserita nell’ambito di Atlas of Transitions Right to the City | Diritto alla Città, primo appuntamento del progetto europeo ideato da ERT in collaborazione, a Bologna, con Cantieri Meticci e Dipartimento di Sociologia dell’Università, è un invito a interrompere per 60 minuti il flusso regolare della vita nella città, rallentando i movimenti, i gesti, lo sguardo e adottando un ritmo diverso, che permetta una diversa percezione del corpo, dello spazio e del tempo e delle azioni della vita urbana.

Il Comitato Pride riunisce le associazioni bolognesi Agedo Bologna, Amnesty International Emilia-Romagna, Arcigay Il Cassero, Lesbiche Bologna, Associazione Frame, Associazione Orlando, Bogasport, Bproud, Famiglie Arcobaleno, Gruppo Trans* Bologna, I.D.A. Iniziativa Donne AIDS, IndiePride – Indipendenti contro l’omofobia, Komos – coro gay di Bologna, LILA Bologna, MigraBo LGBT, UAAR Bologna, Uni LGBTQ.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

La Spezia Pride: sabato 22 giugno - laspeziapride2024 1 1 - Gay.it

La Spezia Pride: sabato 22 giugno

News - Redazione 1.3.24
Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
lazio pride a Frosinone, sabato 22 giugno

Lazio Pride 2024: a Frosinone sabato 22 giugno

News - Redazione 7.3.24
Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario - VIDEO - Mumbai Pride - Gay.it

Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario – VIDEO

News - Redazione 5.2.24
lecco pride 2024, il 22 giugno a Lecco, segui le pagine social

Lecco Pride 2024: il 22 giugno

News - Giorgio Romano Arcuri 20.12.23
Annalisa madrina del Roma Pride 2024: “Mi riempie di orgoglio come poche cose al mondo” - ANNALISA MADRINA DEL ROMA PRIDE 2024 - Gay.it

Annalisa madrina del Roma Pride 2024: “Mi riempie di orgoglio come poche cose al mondo”

News - Redazione 28.3.24
modena pride 2024, sabato 25 maggio

Modena Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 17.3.24