Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica

"Fomenta odio e contrapposizione sociale, soprattutto contro le persone omosessuali", la denuncia di Antinoo Arcigay Napoli.

ascolta:
0:00
-
0:00
Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica - Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunita LGBTQIA e le famiglie arcobaleno - Gay.it
2 min. di lettura

Il dibattito socio-politico italiano dell’ultima settimana si è incredibilmente concentrato su una pubblicità di un’azienda privata, che da anni finanzia i partiti di destra. L’ormai famosa ‘pesca’ di Esselunga ha diviso la politica e scatenato i social, diventando improvvisamente termometro di una contrapposizione insensata tra “tradizionalisti” e non, con Bruno Vespa, storico giornalista nonché volto di Rai1, che ha preso carta e penna per esplicitare il proprio pensiero dalle pagine de Il Mattino. Sconcertando.

80 anni il prossimo maggio, Vespa ha trovato lo spot “bello e molto innovativo”, perché a suo dire in grado di “approfondire” in assoluta controtendenza. Opinione estetica soggettiva e legittima, per poi affondare il colpo del tutto gratuitamente nei confronti delle famiglie arcobaleno e della famiglia LGBTQIA+.

“Pensavo che fosse ormai messa in discussione – perché assai meno diffusa di un tempo – la famiglia del Mulino Bianco dove tutti sorridono (madri, padri, figli, nonni). Scopro, invece, che il ‘politicamente corretto’ (scorrettissimo, a mio avviso) mette in discussione lo stesso concetto di famiglia eterosessuale”, ha scritto Vespa. “Due uomini possono baciarsi in pieno festival di Sanremo“…. “guai a dire che una coppia gay non dovrebbe sposarsi e adottare un figlio o farlo nascere dal ventre di una signora estranea” perché è la nuova normalità, ma appena la vecchia si fa viva non con il Mulino Bianco, ma con il malessere di una bambina che ha i genitori separati, i social s’infiammano. Bene, questa è una battaglia che vale la pena di combattere per evitare l’isolamento nelle catacombe di noi poveri eterosessuali“.

Testuale.

Antinoo Arcigay Napoli ha espresso con fermezza e determinazione il proprio motivato disappunto per l’editoriale dal titolo “Quella pesca in Tv che ha acceso i social” firmato Bruno Vespa, sottolineando come il giornalista “chiami alle armi chi la pensa come lui, chi è in linea con “la vecchia normalità”, dichiarando che questa, contro la “nuova normalità”, “è una battaglia che vale la pena combattere””.

“A suscitare indignazione e sgomento è proprio questa tensione a una sorta di crociata che, prendendo lo spunto da uno spot che non ha nulla a che vedere con le lotte di rivendicazione delle persone LGBT+, fomenta odio e contrapposizione sociale, soprattutto contro le persone omosessuali”, sottolineano da Antinoo Arcigay Napoli, ricordando come in “un momento storico drammaticamente segnato da episodi di odio e violenza nei confronti delle minoranze, messaggi di questo genere allarmano e preoccupano, minando tenuta democratica e coesione sociale, individuando ideologicamente un “nemico” da combattere laddove non c’è alcun nemico e alcun pericolo ma, al limite, solo la legittima richiesta di uguali diritti e uguali tutele (e lo spot e la pesca non c’entrano nulla)”.

Antinoo Arcigay Napoli ha chiesto al giornale Il Mattino di poter controbattere e replicare, ma ad oggi non ha ricevuto alcuna risposta da parte del quotidiano partenopeo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
johnwhite 2.10.23 - 11:48

Mannaggia a questa civiltà ipotetica e mancante che ci impone regole di bene comuni, non caro Vespa. Meglio prendiamocela con le minime, è più pigro non seguirle.

Trending

Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quarta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 14.4.24
BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: "Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate" - VIDEO - BigMama a Le Iene - Gay.it

BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: “Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate” – VIDEO

Culture - Redazione 14.2.24
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Nicholas Borgogni

Nicholas Borgogni: il suo percorso ad Amici 23

Culture - Luca Diana 30.3.24
vladimir putin russia

Russia, il movimento LGBTQIA+ ufficialmente equiparato alle organizzazioni terroristiche

News - Redazione 22.3.24
LOL 4, c'è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione - PrimeVideo LoLs4 Cast - Gay.it

LOL 4, c’è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione

Culture - Redazione 4.12.23