Calabria, parla la coppia gay di Pizzo: “I pochi commenti beceri e omofobi non ci hanno sfiorato!”

"L'affetto e l'amore che abbiamo ricevuto dalla Calabria sono indescrivibili".

Calabria, parla la coppia gay di Pizzo: "I pochi commenti beceri e omofobi non ci hanno sfiorato!" - calabria unioni civili - Gay.it
2 min. di lettura

“I commenti beceri? Non li abbiano neanche visti in quel mare di auguri. Pizzo, con il suo affetto e la sua ospitalità, ci ha fatto il regalo più bello che potessimo desiderare per la nostra unione”.

Così parlano Carmine e Gabriel, 36 e 33 anni, a 21righe.it. I due sono stati protagonisti di una vicenda dolceamara: dopo la loro unione civile celebrata a Pizzo, Calabria, il sindaco aveva pubblicato entusiasta una loro foto, ricevendo le critiche violente e omofobe di alcuni membri dell’opposizione locale (LEGGI >).

Carmine è un avvocato e ha la doppia cittadinanza venezuelana e italiana; Gabriel, venezuelano autoctono, si occupa di marketing e pubblicità. I due vivono a Forlì ma avevano scelto il comune nel Vibonese, dove erano stati in vacanza, per la loro unione civile: una scelta coraggiosa, considerando che la Calabria è stata una delle ultime regioni ad applicare la legge sulle unioni civili (LEGGI >).

Ma la Calabria è davvero retrograda e discriminatoria come molti erroneamente credono? “No, non è affatto così. È stato bellissimo ricevere tutti quegli auguri attraverso il web, ma non solo. In particolare, ci ha colpito una signora anziana che vive vicino al Bed and Breakfast dove abbiamo alloggiato. La mattina del giorno dopo la cerimonia, siamo scesi in strada con le valige per ripartire e questa signora ci ha abbracciati e ci augurato di essere felici. Le aveva parlato di noi sua figlia, che aveva visto le foto e letto della nostra unione su Facebook“.

Le allusioni offensive e discriminatorie piovute sulla coppia sono state ben poche: in particolare, ha fatto discutere quella di Giorgio Caridà, esponente di destra, che su Facebook aveva scritto vomito”, “schifo”, “questo scempio presto non accadrà più. Fa piacere però scoprire che il collaboratore del consigliere regionale Giuseppe Mangialavori è stato allontanato da quest’ultimo, che su Facebook ha dichiarato: “Prendo le distanze in modo netto e categorico dalle esternazioni poco civili del sig. Giorgio Caridà, a titolo personale e del partito che rappresento. Pur essendo un mio collaboratore, di certo non riveste il ruolo di portavoce né del sottoscritto né tantomeno del partito e pertanto si assumerà la responsabilità di quanto scritto“.

Una storia quindi che si conclude nel migliore dei modi, con l’amore che ancora una volta vince su tutto. “Ieri sera, tornati a casa a Forlì, abbiamo letto tutto, ma non ci siamo soffermati sui pochissimi commenti negativi“, commenta la neo famiglia. “Né in Venezuela né in Italia abbiamo mai dovuto affrontare gravi situazioni di intolleranza, anche se siamo consapevoli che ci sarà sempre chi non riesce a concepire l’omosessualità. Ma ognuno può pensare e dire quello che vuole, perché siamo tutti liberi di esprimere le nostre idee. Per noi non è un problema, al massimo ci ridiamo su e andiamo avanti. Ciò che invece non ci aspettavamo in questa misura è l’affetto che ci hanno dimostrato in tantissimi e l’accoglienza calorosa che ci hanno riservato i pizzitani. La magia del Castello Murat ha fatto il resto, rendendo il giorno della nostra unione civile indimenticabile. Grazie, mille volte grazie“.

fonte: 21righe.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Danilo Bertazzi sposa il compagno Roberto (1)

Danilo Bertazzi si è unito civilmente a Roberto Nozza: le foto

Culture - Luca Diana 1.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24