Caro Presidente Mattarella, non partecipo alla Festa della Repubblica del “non posso”

Nessun diritto alle identità LGBTQIA+, l'Italia non è la mia patria.

ascolta:
0:00
-
0:00
festa della repubblica 2 giugno
festa della repubblica 2 giugno LGBTQIA+ legge contro omobitransfobia matrimonio egualitario
2 min. di lettura

Caro Presidente Mattarella,

si celebra oggi 2 Giugno la Festa della Repubblica Italiana, istituita nel 2001 dall’allora suo predecessore Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. La data del 2 Giugno fu scelta in riferimento al 2 Giugno 1946, giorno del referendum istituzionale con il quale gli Italiani, per la prima volta a suffragio universale, scelsero la repubblica come forma di stato, per garantire a tuttə il progressivo raggiungimento della piena convivenza egualitaria.

Caro Presidente Mattarella, non c’è nulla da festeggiare per la popolazione LGBTQIA+ di questa Repubblica. Una repubblica per la quale, di fatto, le persone LGBTQIA+ non esistono, fatta salva la legge sulle Unioni Civili, la quale – tra gli altri impedimenti – vieta persino l’adozione di figli del proprio partner. Una legge, quella sulle Unioni Civili, che è poco più di un atto notarile tra privati.

Caro Presidente Mattarella, oggi si festeggia una patria nella quale le persone LGBTQIA+ non hanno dimora.

In questa Repubblica due persone dello stesso sesso non possono sposarsi con lo stesso istituto giuridico a cui accedono due persone di sesso diverso. Presidente, nel nostro paese una coppia omosessuale non ha gli stessi diritti di una coppia eterosessuale.

In questa Repubblica due persone dello stesso sesso non possono adottare figli. La Repubblica Italiana non consente alle coppie omosessuali di intraprendere un percorso genitoriale.

In questa Repubblica un single non può adottare figli.

In questa Repubblica le persone (omosessuali e non solo) non possono accedere alle tecniche di gestazione per altri nel concepimento di un figlio.

In questa Repubblica le persone LGBTQIA+ sono fatte quotidianamente oggetto di odio e questa Repubblica non è in grado di tutelarle con una legge che preveda l’aggravante di odio omobitransfobico.

In questa Repubblica le persone transgender non hanno diritto costituzionale ad essere riconosciute come cittadinə con la propria identità, se non sottoponendosi a percorsi chirurgici e clinici.

In questa Repubblica sono ammesse le terapie riparative, come se le persone LGBTQIA+ fossero persone da guarire.

Caro Presidente Mattarella, oggi 2 Giugno una persona LGBTQIA+ come me non ha nulla da festeggiare davanti alle celebrazioni della Repubblica Italiana: l’Italia non è la mia patria.

Auguri a tuttə lə Italianə che trovano nella Repubblica Italiana accoglienza, rappresentanza e diritti delle proprie identità: per me non è così.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Continua a leggere

egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23
texas-giudice-matrimoni-gay

Texas, una giudice si rifiuta di celebrare i matrimoni gay dal 2016: il caso alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 23.10.23
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
eredita berlusconi marta fascina unioni civili

Eredità Berlusconi, con l’unione civile Marta Fascina può restare ad Arcore ma Silvio voleva cancellare la legge Cirinnà

News - Redazione Milano 20.11.23
Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
Belgio assegni famigliari coppie gay Gay.it

Repubblica Ceca, bocciata la proposta di matrimonio egualitario. Si lavora per ampliare le unioni civili

News - Redazione 29.2.24