“Volevo che le persone si ricordassero di me”. E Maxwell c’è certamente riuscito. FOTO

Come sapete, nei licei statunitensi si usa realizzare l’annuario, una raccolta di foto e mini biografie degli studenti che in quell’anno hanno frequentato la scuola. Succede così, che alcuni studenti approfittano della cosa per fare coming out o per smontare alcuni dei peggiori luoghi comuni sugli omosessuali. E succede anche che quelle foto diventano virali.

È il caso di Maxwell Barrett, uno studente della Raritan High School di Hazlet, nel New Jersey che ha associato alla sua foto questa citazione anonima: “Of course I dress well, I didn’t spend all that time in the closet for nothing” cioè “certo che mi vesto bene, non sono certo rimasto chiuso nell’armadio tutto questo tempo per niente”.

“Volevo fare coming out con una cosa d’effetto – ha spiegato il ragazzo all’edizione statunitense dell’Huffington Post -. Non ho mai fatto sport e non ho mai aderito a club. Sono sempre stato solo uno studente di arte. Volevo che le persone si ricordassero di me”. E si ricorderanno, Max, questo è certo.

Ti suggeriamo anche  Coming out di famiglia: la singolare storia arriva dal Connecticut
Fa coming out sull'annuario della scuola: la foto diventa virale 1/1 Fa coming out sull'annuario della scuola: la foto diventa virale
Foto 1 - "Volevo che le persone si ricordassero di me". E Maxwell c'è certamente riuscito. FOTO