Due ergastoli al capo di una setta che uccise un bimbo perché gay

Era convinto che il piccolo Jadon, 4 anni, fosse gay e per questo Moses, capo di una setta religiosa, lo uccise con un colpo di pistola alla testa. Condannato all'ergastolo.

Due ergastoli al capo di una setta che uccise un bimbo perché gay - mosesBASE 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura
Il piccolo Jadon, ucciso perché sospettato di essere gay

Il piccolo Jadon, ucciso perché sospettato di essere gay

Peter Lucas Moses, afroamericano di 28 anni, è stato condannato a due ergastoli per avere ucciso nel 2010 una donna e un bambino di 4 anni che secondo Moses era gay. La colpa della donna era quella di volere abbandonare la setta guidata da Moses, mentre il piccolo sarebbe stato omosessuale. Al momento dei fatti, Moses viveva in una casa a Durham, nel North Carolina, con una sola camera da letto insieme a cinque donne e nove bambini. Secondo lui, tre delle donne erano sue mogli e otto dei piccoli erano figli suoi tranne Jadon Higganbotham. La setta si chiamava Black Hedrews e Moses, che aveva convinto i suoi adepti che una guerra tra le razze era ormai inevitabile, si faceva chiamare “signore”. Secondo Moses, il padre di Jadon era gay perché aveva lasciato la madre del piccolo e quindi anche Jadon era gay.

Il culmine fu raggiunto quando l’uomo vide Jadon giocare con uno dei suoi figli standogli dietro.
I testimoni hanno raccontato che l’uomo ordinò a tutti di andare nel garage e tenne con sé solo Jadon. A quel punto si udì solo una musica religiosa e poi uno sparo. L’altra vittima di Moses, Antoinetta McKoy di 28 anni, aveva tentato di lasciare la setta dopo aver saputo di non potere avere figli. L’uomo la uccise dentro la casa dove vivevano.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

Leggere fa bene

ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24