E’ l’Albania la nazione più omofoba d’Europa

Secondo l'European Social Survey, nello stato balcanico il 53 per cento della popolazione è contro l'omosessualità contro il 3 per cento di Svezia e Olanda. Le associazioni: "Pochi intervistati".

E' l'Albania la nazione più omofoba d'Europa - albania omofoba BASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Klodi, ex concorrente del Grande Fratello albanese che fece coming out in tv scatenando proteste nella sua città

Klodi, ex concorrente del Grande Fratello albanese che fece coming out in tv scatenando proteste nella sua città

E’ l’Albania la nazione europea più omofoba. A rivelarlo l’European Social Survey, creato nel 2001 per tracciare, ogni due anni. i cambiamenti nelle attitudini sociali nei paesi europei. Secondo l’ultima edizione del sondaggio, il 53 per cento degli albanesi è contrario all’omosessualità: si tratta della percentuale più alta d’Europa.
Il 95 per cento degli intervistati, poi, rivela di non aver mai vissuto con un partner prima del matrimonio.
Il sondaggio non include gli altri paesi balcanici, dove si suppone che l’omofobia sia ancora più sviluppata. Fa eccezione la Croazia che partecipa allo studio.
Di contro, le nazioni più liberali risultano essere la Svezia e l’Olanda, un risultato che stupisce poco chi conosce il Vecchio Continente. In questi stati, infatti, solo il 3 per cento della popolazione pensa che “gay e lesbiche non dovrebbero essere liberi di vivere la loro vita come vogliono”.

E' l'Albania la nazione più omofoba d'Europa - albania omofoba F2 - Gay.it

A difendere l’Albania arriva la voce di Kristi Pinderi, di “lgbt Pro Albania”, secondo la quale non sarebbero state intervistate abbastanza persone per dare un’idea completa dell’atteggiamento dello stato nei confronti dell’omosessualità.
Intervistato da Gay Star News, Pinderi ha dichiarato: “Credo che tutti debbano partecipare. E’ il primo passo per conoscere la situazione completa”.
Ribatte la società che ha condotto il sondaggio in Albania per conto dell’ESS, Open Society Foundation, secondo la quale considerata l’estensione del paese la quantità di persone intervistate “è considerata rappresentativa su scala nazionale”.
Secondo l’attivista per i diritti lgbt in Albania Xheni Karaj, l’omosessualità viene spesso percepita dalle persone come un fenomeno importato dai paesi più sviluppati”.
Eppure, nel 2009 fu l’allora premier Sali Berisha ad annunciare il supporto al riconoscimento delle coppie dello stesso sesso, matrimonio incluso, anche se quella legge non è mai stata scritta né ne è stata mai votata una contro le discriminazioni, anche se un testo venne presentato l’anno dopo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24

Leggere fa bene

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24