Essere sé stessi quando si soffre di omofobia interiorizzata

L'omofobia interiorizzata è il frutto di una società etero-normativa che distorce la realtà.

omofobia interiorizzata
Coppia lesbica
2 min. di lettura

Quando si parla di omofobia interiorizzata, si affronta un tema vasto e complesso. È un argomento che meriterebbe un approfondimento da parte di un esperto, ma che in modo veloce potremmo riassumere come odio verso sé stessi in quanto omosessuali. Cosa significa?

L’Istituto Beck spiega che per omofobia interiorizzata si intende un insieme di sentimenti negativi che una persona omosessuale prova nei confronti dell’omosessualità, propria e altrui. Questi sentimenti negativi possono essere ansia, depressione, avversione, e porta a vedere l’omosessualità come qualcosa di sbagliato.

Complice anche l’ambiente in cui si cresce, si prende come vera e giusta la società etero-normativa a cui tutti siamo abituati, convincendoci che tutto il resto sia invece sbagliato.

L’omofobia interiorizzata vista “da dentro”

La campagna #YoungerMe di Just Like Us, ente di beneficenza per i giovani LGBTQ, punta proprio ad abbattere questa convinzione. Millie, ad esempio, è una ragazza lesbica che ha convissuto per 5 anni con l’omofobia interiorizzata, prima di capire che poteva essere quello che voleva senza aver paura di apparire meno brava o inferiore rispetto a un coetaneo etero.

Millie racconta di come sia cresciuta in una società dove “gay” era usato come insulto e le persone della comunità LGBT erano viste come diverse, su cui spettegolare.

Quando ero piccola, l’argomento delle identità LGBTQ + era a malapena discusso e l’unica volta che qualcuno usava la parola “gay” era un insulto. Questo mi ha dato la falsa impressione che essere LGBTQ + fosse qualcosa di cui vergognarsi. E così ho solo cercato di adattarmi. 

Per Millie, l’omofobia interiorizzata ha significato perfezionismo. In che senso? I migliori voti a scuola. Brava negli sport. Simpatica, cordiale. Cercare di essere amica di tutti. Un modo per “compensare” il fatto di essere una ragazza lesbica. Compensare, questo termine usa Millie. Come se dovesse fare di più rispetto a un eterosessuale.

Ma lo spettro dell’omofobia interiorizzata non si ferma qui, perché porta anche ad evitare e “odiare” quelle persone troppo effeminate o che “sembrano gay”.

Lottare contro questo odio dentro di noi

Alla fine Millie ha cercato di eliminare la sua omofobia interiorizzata. Il senso di non appartenere alla società etero-normativa non la faceva vivere in pace.

Ho cercato di superare la mia omofobia interiorizzata convincendomi che andava bene essere gay semplicemente perché mi vestivo femminile ed ero quindi più “normale”. Se non potevo essere etero, volevo almeno mimetizzarmi.

Ora il tempo è passato e ho lavorato su questo, mi dispiace per questi giudizi arroganti che ho proiettato su altre persone LGBTQ +. Era dannoso non solo per me ma per tutta la nostra comunità. 

Mi sono resa conto che nessuno degli stereotipi ha più importanza, invece dobbiamo concentrarci sulla solidarietà e celebrare la nostra diversità. 

Alla fine, anche se ne è uscita, ha capito che non ci si può togliere da dentro di sé quella sensazione. Anche se ci si sente accettati, dentro e fuori. Perché questo è il risultato di quello che la società pensa sia giusto.

Ma c’è un modo per rintanare quella sensazione in un angolo, a scacciarla via e a farla diventare sempre più piccola: essere sé stessi. Capire che non c’è nulla di male o di sbagliato nel vivere la propria vita. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Bobby Alberto 23.12.20 - 16:44

io ne so qualcosa ho avuto un direttore cosi e me le ha fatte passare di tutti i colori questo articolo è bellissimo verissimo e penso che questo sia un problema molto più diffuso di quanto si pensa

Trending

Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24

Hai già letto
queste storie?

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male” - Lance Bass foto cover - Gay.it

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male”

Culture - Redazione 7.3.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Tutti i coming out "vip" del 2023 - cover coming out 2023 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2023

News - Redazione 12.12.23
Coming Out LGBTIAQ

Fare coming out ogni giorno nella società etero normata

News - Emanuele Bero 7.3.24
Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo - Mario Alcalde coming out - Gay.it

Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo

Corpi - Redazione 24.1.24
Karan Brar, l'ex stellina Disney tra salute mentale e coming out: "Sono bisessuale, vi racconto come mi sono trovato" - Karan Brar 2 - Gay.it

Karan Brar, l’ex stellina Disney tra salute mentale e coming out: “Sono bisessuale, vi racconto come mi sono trovato”

Culture - Redazione 1.12.23
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme” - Francesca Schiavone e Sileni 5 - Gay.it

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme”

Corpi - Redazione 15.2.24