Video

Eurovision 2022, smentita la squalifica dell’israeliano Michael Ben David per aver baciato i conduttori

Il cantante è stato comunque già eliminato, non essendo riuscito a qualificarsi per la finale.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

Update ore 16:00 – l’EBU (European Broadcasting Union) ha smentito quanto circolato in mattinata, attraverso la seguente dichiarazione:

Possiamo chiarire che Israele non è stato squalificato dall’Eurovision Song Contest; non si è qualificato dalle semifinali e quindi non si esibirà nella Grand Final. C’è stato un malinteso durante la conferenza stampa di ieri (13 maggio) dei conduttori dell’Eurovision Song Contest. Un giornalista ha posto una domanda riferita a Michael Ben David e ha usato il termine “squalificato”, mentre intendeva dire che Michael Ben David non si era qualificato per la finale. I conduttori hanno comprensibilmente frainteso la domanda e quindi la notizia è stata riportata come tale.

—————–

Non è riuscito a volare in finale, perché fuori dai primi 10 della seconda semifinale, ma nel dubbio il cantante israeliano Michael Ben David sarebbe stato squalificato dall’Eurovision Song Contest. Il motivo? Aver provato a baciare Alessandro Cattelan durante la diretta, scoccando un bacio anche a Laura Pausini, nel pieno delle votazioni. A darne notizia RaiNews. Ma al momento sul sito ufficiale Eurovision non si trovano notizie in merito.

La sua incursione tra i conduttori dello show è presto diventata virale sui social, con Michael Ben David a sorseggiare alcool mentre rideva, abbracciava, scherzava e baciava Pausini, Mika e Cattelan, che in conferenza stampa ha confessato di aver trovato divertente il siparietto.

Ma all’Eurovision non si scherza, perché tutto è scritto, studiato nei tempi e non sono consentiti ‘colpi di testa’ nè sorprese di alcun tipo. La scure dell’EBU si sarebbe così abbattuta sul povero Michael, a volerne quasi ‘educare’ cento colpendone uno. Ma conferme ufficiali, ribadiamo, non se ne hanno.

Di origine russa, georgiana e ucraina, nato a Petah Tikva, a pochi chilometri da Tel Aviv, Ben David si è aggiudicato un posto nella competizione europea dopo aver vinto X Factor Israele.  Secondo di sei fratelli, a scuola è stato vittima di bullismo perché troppo effeminato e perché cantava con la voce troppo acuta. Per questo chiese a sua madre di mandarlo in collegio. Anche il coming out non fu una passeggiata, perché inizialmente sua mamma non accettò la sua omosessualità. La sua canzone, I.M (Io sono), è un inno alla positività, all’auto-accettazione e all’essere sempre sé stessi.

Torino 2022 rimarrà comunque indelebile e vincente per Michael, eventuale squalifica o meno, perché Roee Ram, suo amato, gli ha chiesto di sposarlo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Eurovision 2024, l'ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, l’ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango

News - Redazione 27.3.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Nemo

Nemo, chi è l’artista non binario che rappresenta la Svizzera all’Eurovision 2024?

Culture - Luca Diana 9.5.24
Angelina Mango, in arrivo "La noia" in spagnolo

Angelina Mango, arriva la versione spagnola de “La noia” giusto in tempo per l’Eurovision – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 29.4.24
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24