Foto

GLAAD: troppo pochi personaggi trans in TV

Il successo e le vittorie di Transparent devono essere solo l'inizio.

GLAAD: troppo pochi personaggi trans in TV - transparent transgender - Gay.it
2 min. di lettura

Jeffrey Tambor avra’ anche vinto l’Emmy Award che il Golden Globe 2015 per il suo personaggio di Maura, transgender, in Transparent, ma la rappresentanza LGBT è ancora molto bassa, secondo GLAAD.

L’organizzazione GLAAD ha stilato un rapporto annuale sulla diversita’ nelle serie tv che analizza la quantita’ e qualita’ dei personaggi LGBT nella corrente stagione televisiva, e ne è uscita con dati decisamente negativi.

Nei prodotti in chiaro delle 5 principali reti americane (ABC, CBS, NBC, FOX, CW) non esistono personaggi transgender, ad eccezion fatta di qualche piccolo ruolo di guest star, e sulle reti via cavo (HBO, SHOWTIME e via dicendo) e sugli streaming services come Amazon, Hulu e Netflix le cose sono di poco migliori.

Dall’analisi sulla presenza dei personaggi transgender nelle serie tv e film tv americane, si evince che solo due serie tv hanno un personaggi transgender come protagonista ossia Sense8 e la sopracitata Transparent.

Di positivo, pero’, c’è che la percentuale di attori di colore e di personaggi con storie diverse che facciano davvero la differenza, è in grande aumento nelle serie tv. Il successo di serie tv come Empire, Transparent e Orange Is the New Black, che mettono in scena neri, transgender, carcerate di ogni natura sessuale e inclinazione (tra cui una transgender), non è cosa da poco.

Empire è una delle serie tv piu’ seguite in USA e ha un co-protagonista gay e un altro personaggio, una donna, è apertamente bisessuale; Orange Is The New Black è un trend da ormai 3 anni ed è la serie tv con il maggior numero di personaggi LGBT in assoluto, quindi bisogna anche tentare di apprezzare i miglioramenti, anche se piccoli.

GLAAD ha perfettamente ragione, c’è bisogno di fare molto di piu’ e dare al pubblico storie che vadano oltre gli stereotipi e che raccontino cio’ che la gente non sa, ma la direzione verso la quale si sta muovendo la tv americana è sicuramente quella giusta.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

tdor-2023-torino

TDOR Torino 2023: “Marciamo per noi stessə, per chi non può farlo e per chi non c’è più”

News - Francesca Di Feo 13.11.23
@elliotpage

Elliot Page in Close To You: tra misgendering e scene a petto nudo

Cinema - Redazione Milano 12.9.23
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
pronomi comunuità lgbtqia+ chiamami con il mio pronome

“Chiamami con il mio pronome”, perché i pronomi sono importanti per le persone LGBTIQA+?

Guide - Redazione Milano 16.11.23
A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in "Oklahoma!" - A un ragazzo trans e stato vietato di interpretare il protagonista maschile in 22Oklahoma22 - Gay.it

A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in “Oklahoma!”

Culture - Redazione 9.11.23
Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale? - GLAMOROUS 110 Unit 00895RC - Gay.it

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale?

Culture - Redazione 23.1.24
Vestidas de azul, la serie sequel di Veneno. Trailer e sinossi - Vestida de Azul 2 - Gay.it

Vestidas de azul, la serie sequel di Veneno. Trailer e sinossi

Serie Tv - Redazione 20.10.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23