Gli psicologi contro l’Agesci: “Coming out capi è educativo”

L'ordine professionale della Lombardia interviene sulle linee guida dell'Agesci sull'omosessualità: "Il coming out dei capi insegna che essere gay è normale e previene il bullismo. Non patologizzare".

Gli psicologi contro l'Agesci: "Coming out capi è educativo" - psicologi agesciBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Gli psicologi contro l'Agesci: "Coming out capi è educativo" - psicologi agesciF1 - Gay.it

Chiamati in causa dagli atti del contestatissimo seminario Agesci (Associazione guide e scout cattolici italiani), intitolato "Omosessualità: nodi da sciogliere nelle comunità capi. L’educazione fra orientamento sessuale e identità di genere", sono intervenuti anche gli psicologi tramite l’ordine lombardo che sottolinea il risvolto ‘educativo’ dell’eventuale coming out di capi scout omosessuali in quanto, come spiega la segretaria dell’Ordine Carlotta Longhi, "insegna ai ragazzi eterosessuali la legittimità ad essere lesbica o gay, prevenendo forme di omofobia e bullismo omofobo". La dottoressa Longhi si sofferma su frasi come quella che invita a chiedere consiglio a un esperto, "uno psicologo dell’età evolutiva o un pedagogista", se "il ragazzo o la ragazza presentano tendenze omosessuali".

Gli psicologi contro l'Agesci: "Coming out capi è educativo" - psicologi agesciF2 - Gay.it

"Condanniamo ogni tentativo di patologizzare l’omosessualità, che l’Organizzazione mondiale della sanità definisce una ‘variante naturale del comportamento umano’", spiega la segretaria dell’Ordine lombardo e sottolinea che "il consiglio di riferirsi allo psicologo per il semplice fatto che un ragazzo scout si dichiari omosessuale significa dare per scontato che il ragazzo o la famiglia non abbiano le risorse per gestire un orientamento sessuale non maggioritario visto come problematico in sé". A proposito dei coming out dei capi scout, l’aspetto più contestato del seminario, la dottoressa aggiunge che "la sottolineatura da parte dei relatori della necessità di prudenza si pone in contrasto con gli orientamenti teorici e clinici più recenti che vedono nella visibilità in ambito familiare, lavorativo ma anche educativo delle persone omosessuali un fattore di protezione da problemi psicologici e una condizione di benessere, sia personale che comunitario".

Gli psicologi contro l'Agesci: "Coming out capi è educativo" - psicologi agesciF3 - Gay.it

La specialista non manca di prendere le distanze in maniera netta e determinata dalle cosiddette ‘terapie riparative’ "che presuppongono, appunto, che l’omosessualità sia una patologia da curare". Su questo aspetto Longhi non fa che ricordare la posizione ufficiale dell’Ordine lombardo, affidata a una delibera del 2010, in cui pur difendendo "la libertà dei terapeuti di esplorare senza posizioni pregiudiziali l’orientamento sessuale dei clienti", l’Ordine segnala che "qualunque corrente psicoterapeutica mirata a condizionare i propri clienti verso l’eterosessualità o verso l’omosessualità è contraria alla deontologia professionale e al rispetto dei diritti dei pazienti", e mette in guardia sulle ‘terapie riparative’ rivolte a clienti con orientamento omosessuale: "Rischiano, violando il codice deontologico della professione, di forzarli nella direzione di ‘cambiare’ o reprimere il proprio orientamento sessuale, invece di analizzare i fattori che lo determinano e favorire la piena accettazione di se stessi".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
DDL Varchi, Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA: "Propaganda omofoba" - DDL Varchi Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA - Gay.it

DDL Varchi, Alessia Crocini in commissione al Senato smonta le fake news sulla GPA: “Propaganda omofoba”

News - Redazione 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Gen Z musica dipendenza

La Gen Z è dipendente dalla musica: “È una terapia per il benessere mentale e fisico”. Ma Spotify aumenta le tariffe

Musica - Emanuele Corbo 4.4.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
uganda uomo arrestato

Picco di arresti e procedimenti giudiziari contro le persone LGBTQIA+ nel 2023

News - Federico Boni 1.12.23