Video

“Prima regola: mai essere femminucce”: l’artista e crossdresser Grayson Perry contro gli stereotipi di genere

"A livello emotivo tutti possono avere una vita equilibrata. Gli uomini devono migliorare a livello relazionale".

< 1 min. di lettura

L’artista e crossdresser Grayson Perry, intervistato da Channel 4 ha espresso il suo punto di vista circa il della mascolinità oggi e degli stereotipi di genere che ancora vengono sistematicamente applicati nei confronti dei bambini e della loro educazione:

“Ormai cataloghiamo i bambini sulla base del genere prima ancora che nascano, perché ormai spesso il sesso di una bambino si conosce quasi subito, grazie all’ecografia. E così gli si compra la tutina rosa oppure blu, ancora prima che esca dalla pancia. È una specie di stillicidio sull’individuo, rinforzato da coetanei, famiglia, pubblicità, televisione, videogiochi. Tutto va in questa direzione. 

La regola numero uno che i maschi apprendono dai lori genitori e dai loro amici è: niente roba da femminuccia. Questa è la regola numero uno. È come se la mascolinità avesse un recinto elettrico attorno. E questo recinto dice: “non sarai una femminuccia”.

“La maggior parte di queste cose vengono apprese. I bambini le imparano”.

Il presentatore gli chiede se gli uomini, i maschi possono migliorare, se possono “essere curati” nella loro inclinazione violenta e aggressiva e Perry risponde: “Certo. La mascolinità non è innata. Il cervello maschile e quello femminile sono molto simili. Ci sono delle differenze fisiche, genetiche e ormonali ma a livello emotivo tutti possono avere una vita equilibrata. Gli uomini devono migliorare a livello relazionale, perché ciò che rende le persone felici e stabili e più utili al pianeta, è il fatto di avere buone relazioni con le persone”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24

Continua a leggere

Gardaland, licenziato il manager che chiamava "principessa" il dipendente gay - Gardaland - Gay.it

Gardaland, licenziato il manager che chiamava “principessa” il dipendente gay

News - Redazione 5.10.23
I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia - I giovani gay e bisessuali fumano piu dei loro coetanei etero. Tutta colpa dellomobitransfobia - Gay.it

I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia

News - Federico Boni 6.11.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
questo libro non parla di sesso

La pericolosa censura italiana al libro che spiega la sessualità agli adolescenti

Culture - Federico Colombo 16.10.23
biancaneve

Biancaneve si salva da sola, senza nani né principe

Cinema - Emanuele Cellini 12.9.23
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
biella madre picchia figlio gay

Biella, madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay: rinviata a giudizio

News - Redazione Milano 10.10.23