Kendrick Lamar canta una canzone dedicata allo zio trans

Tra i brani più chiacchierati dell'ultimo album, Auntie Diaries è un'ode contro omofobia e transfobia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Kendrick Lamar canta lo zio trans
credit: dlso
2 min. di lettura

Il settimo album di Kendrick Lamar, 34 anni, Mr Morales and the Big Stepper è finalmente arrivato con qualche sorpresa in più: tra i brani che hanno subito attirato l’attenzione del web e non, primeggia Auntie Diaries una commovente ode alla comunità LGBTQIA+, dove Lamar celebra lo zio trans.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kendrick Lamar (@kendricklamar)

La canzone è tutt’altro che un fiacco tentativo di rainbow washing, ma un’occasione per Lamar di mettersi in discussione, facendo riferimento ai bias del passato e riconoscere i propri errori ora che è cresciuto: “Il cuore agisce in maniere che la mente non può comprendere, così noi immaginiamo gli esseri umani” ripete nell’intro, per poi ripercorrere la propria infanzia, raccontando di uno zio che gli tagliava i capelli (“cut my hair at the pad”) ed era “la prima persona che ha visto scrivere un rap” (“first person I seen write a rap“). Nella canzone Lamar parla delle difficoltà che lo zio ha vissuto per essere accettato dai suoi famigliari, ma ha continuato ad andare avanti con orgoglio (“he took pride“).

La seconda parte del brano è dedicata anche alla cugina Mary Ann, anche lei transgender e tutte le difficoltà che ha dovuto vivere dopo il suo coming out. Nel brano Lamar parla di quando era un ragazzino e utilizzava a sproposito insulti omofobi ma che all’epoca non sapeva fare di meglio: “Mi hai guardato e detto “grazie” il giorno che ho scelto l’umanità prima della religione” ripete in un verso, facendo riferimento al giorno in cui Kendrick criticò un prete per dei commenti transfobici che ferivano la cugina.

Il brano ha diviso il web: molti hanno elogiato Lamar per l’onesta, definendo la canzone un momento rivoluzionario nel mondo del rap (spesso contornato da commenti misogini e omofobi). Al contempo, molti hanno criticato il linguaggio scelto da Lamar che nel brano dice liberamente la f word e utilizza il deadname (in un passaggio fa riferimento anche Caitlyn Jenner, chiamando anche lei con il nome passato). Scrive The Local Sun su Twitter: “Mi ci vorrà un po’ per metabolizzare Auntie Diaries dove deadname e misgendering vengono difesi come onesti e crudi perché è opera d’arte. Questa è una canzone fatta per le persone etero in modo da farsi le congratulazioni a vicenda per aver aperto la conversazione”. Mentre un altro utente ribatte:  L’uomo più potente nell’hip-hop ha scritto una canzone per supporter i diritti trans, prendendo consapevolezza dell’omofobia a cui ha contribuito. In un genere che una storia di omofobia, questo ci porta verso la direzione giusta.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Marco Mengoni Marco Torino Greco Vacanza Pantelleria

Marco Mengoni “con il suo migliore amico” Marco Torino Greco secondo i media

Musica - Mandalina Di Biase 24.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Borderlands, Eli Roth ha girato e poi tagliato il matrimonio gay tra Cheyenne Jackson e Charles Babalola - borderlands gay - Gay.it

Borderlands, Eli Roth ha girato e poi tagliato il matrimonio gay tra Cheyenne Jackson e Charles Babalola

Cinema - Redazione 25.7.24
Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy

Corpi - Redazione 24.7.24

Leggere fa bene

Cambiare la rappresentazione: intervista ad Alice Urciuolo - Sessp 26 - Gay.it

Cambiare la rappresentazione: intervista ad Alice Urciuolo

Culture - Federico Colombo 7.2.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Mahmood, Party Like a Deejay 2024

Grande successo a Milano per Party Like a Deejay 2024: sfoglia la gallery

Musica - Luca Diana 9.6.24
Vladimir Luxuria vs. Elon Musk: "Ha un'ossessione transfobica, mi cancello da X. Fate altrettanto" - Vladimir Luxuria - Gay.it

Vladimir Luxuria vs. Elon Musk: “Ha un’ossessione transfobica, mi cancello da X. Fate altrettanto”

News - Redazione 18.7.24
Susanna Tamaro: "Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə" - Susanna Tamaro - Gay.it

Susanna Tamaro: “Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə”

News - Redazione 13.2.24
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Annalisa parla di un Nuovo Album

Annalisa si prepara per un nuovo album: “Voglio invitare un po’ di colleghi”

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24