É bufera sul generale Roberto Vannacci: “Cari omosessuali, siete anormali fatevene una ragione!”

Oggi alla guida dell’Istituto geografico militare, Roberto Vannacci si è autoprodotto un libro che trasuda omofobia, misoginia e razzismo. Ed è polemica.

ascolta:
0:00
-
0:00
É bufera sul generale Roberto Vannacci: "Cari omosessuali, siete anormali fatevene una ragione!" - il mondo contrario roberto vannacci - Gay.it
3 min. di lettura

Oggi 54enne, Roberto Vannacci è un generale italiano, già comandante della Task Force 45 durante la Guerra in Afghanistan, ex comandante del 9º Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, comandante della Brigata Paracadutisti “Folgore” e comandante del contingente italiano nella Guerra civile in Iraq. Il 21 giugno scorso Vannacci ha assunto il comando dell’Istituto Geografico Militare di Firenze, mentre una settimana fa ha pubblicato il libro “Il Mondo al Contrario“.

Ed è da queste pagine che sono emerse parole indegne, da parte del generale. “Cari omosessuali, normali non lo siete, fatevene una ragione!”, si legge nel libro autoprodotto, in cui Vannacci “si dissocia, sin d’ora, da qualsiasi tipo di atti illeciti possano da esse (interpretazioni del testo, ndr) derivare”. Il generale attacca “le discutibili regole di inclusione e tolleranza imposte dalle minoranze” e “il lavaggio del cervello di chi vorrebbe favorire l’eliminazione di ogni differenza compresa quella tra etnie, per non chiamarle razze”.

Cavalcando i temi tanto cari all’estrema destra nazionale, con la fantomatica “dittatura delle minoranze” a rovinare la quotidianità delle persone “normali”, Vannacci se la prende persino con Paola Egonu, “italiana di cittadinanza, ma è evidente che i suoi tratti somatici non rappresentano l’italianità”, per poi esternare una propria visione relativa ai cambiamenti climatici, a suo dire da attribuire a chi è povero. Perché sono “povertà e sottosviluppo a produrre più di ogni altro l’inquinamento”.

Tra i vari capitoli il generale attacca l’omogenitorialità, perché “se non è nella natura dell’uomo essere cannibale”, perché due papà o due mamme dovrebbero esserlo? Secondo codesto signore, la lobby gay sarebbe talmente potente dall’aver vietato l’utilizzo di “termini che fino a pochi anni fa erano nei nostri dizionari: pederasta, invertito, frocio, ricchione, buliccio, femminiello, bardassa, caghineri, cupio, buggerone, checca, omofilo, uranista, culattone che sono ormai termini da tribunale”. Non contento, il generale ha trovato tempo e modo per insultare anche le persone transgender, facendo l’esempio di tal Rocco che si fa chiamare Aurora, pur continuando “ad essere dotato di batacchio in mezzo alle gambe”. Testuale.

357 pagine condite da attacchi al femminismo, all’ambientalismo, ai clandestini e alla comunità LGBTQIA+, come denunciato da LaRepubblica. Ciò che inquieta è che codesto “libro” è alla posizione numero 3 nella classifica dei saggi su Amazon.

L’Esercito si è dissociato dal generale Vannacci con una nota ufficiale.

La Forza Armata prende le distanze dalle considerazioni del tutto personali (come precisato nel testo) espresse dall’Ufficiale”.  L’Esercito ha precisato che “non era a conoscenza dei contenuti espressi in esso e che gli stessi non erano mai stati sottoposti ad alcuna autorizzazione e valutazione da parte dei vertici militari”. In tal senso “l’Esercito si riserva l’adozione di ogni eventuale provvedimento utile a tutelare la propria immagine”.

Durissimo anche Gianfranco Pagliarulo, presidente ANPI, che ha chiesto “al governo e al ministro della Difesa di valutare l’immediata rimozione del generale per palese inadeguatezza umana, civile e costituzionale, a salvaguardia dell’immagine e del decoro di tutti i militari italiani“.

Via social è arrivata nel primo pomeriggio la risposta di Guido Crosetto, ministro della difesa, che ha chiesto di “non utilizzare le farneticazioni personali di un Generale in servizio per polemizzare con la Difesa e le Forze Armate. Il Gen. Vannacci ha espresso opinioni che screditano l’Esercito, la Difesa e la Costituzione. Per questo sarà avviato dalla Difesa l’esame disciplinare previsto”.

É bufera sul generale Roberto Vannacci: "Cari omosessuali, siete anormali fatevene una ragione!" - Roberto Vannacci - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gaymotel 21.8.23 - 17:26

Non c'è bisogno di scomodare il generale Vannacci per parlare di odio gay...I veri nemici dei gay sono proprio i gay....E' un ambiente fatto solo di giovani, sesso, popper, soldi e basta.....Cosa vedete ai gay-pride oltre ai 20-30 enni rigorosamente col culo di fuori? Vedete 50enni? Vedete 60 enni? Non credo. E poi....Se gay e lesbiche non si odiassero come tra palestinesi e israeliani, potrebbero fare figli assieme e creare una sorta di comunita' come quella degli ebrei che si difende da chi li odia, visto che non sono sterili come i muli. Ogno tanto è bene dare un occhiata in "casa gay" prima di andare a cercare l'odio nazi-fascista come dice il PD che,intanto, promuove l'invasione di clandestini islamici che ammazzano i gay e la democrazia.

Avatar
gioric70 18.8.23 - 20:37

Ma che stiamo dicendo ..... Ma andiamo a fare il militare invece di sparare cazzate contro le forze dell'ordine. Discariche ideologiche? Ma vergogniamoci di certi apprezzamenti! Noi gay dovremmo sciacquarci la bocca con l'acido muriatico prima di aprirla! Idioti!

Avatar
normanno2000 17.8.23 - 21:09

Vannacci non è un'anomalia; l'ambiente militare italiano (qualunque: carabinieri, polizia, marina etc...) è profondamente, radicalmente, diffusamente omofobo, sessista e spesso anche razzista e fascista. Insomma una discarica ideologica-(in)culturale di estrema destra da cui pesca lo stesso governo e la stessa maggioranza.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24

Continua a leggere

Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
nigeria-arrestate-76-persone

Nigeria, arrestate 76 persone perché omosessuali a una festa di compleanno

News - Francesca Di Feo 24.10.23