Foto

Le mutande di Blanco

Non sono più le mutande di Marky Mark. Blanco si spoglia, ma sta correndo troppo veloce per aspettare la tua approvazione.

blanco nudo mutande
blanco nudo mutande acne sterno
3 min. di lettura

Blanco non è la tua tipica popstar.

Vedi le sue gigantografie tappezzate per le strade della città e con gli altri maschi del momento c’entra tutto e niente: sterno affossato, zero machismo, acne gloriosamente in vista, sempre in mutande.

Le mutande di Blanco sono l’antitesi di quelle di Marky Mark nel 1992: non bramano la tua libido e al contempo non puoi togliergli gli occhi di dosso, catturando uno sguardo che, però, ha poco a che vedere con il sex appeal.
Blanco si spoglia ma sta correndo troppo veloce per aspettare la tua approvazione: è un corpo crudo e irrequieto, una canaglia che salta, rotola, si struscia addosso a tutto, sporco di erba e terra, scrollato da ogni sovrastruttura.

Ha l’energia del teppista, che non romanticizza gang e pistole, ma ti fa una pernacchia e scappa nudo nei boschi. Lo faceva già quando era solo un diciassettenne in provincia di Brescia.
Cresciuto a Calvagese della Riviera, paesino di tremila anime, circondato da spazi aperti e accompagnato dalla musica di Edoardo Vianello e Gino Paoli.

Blanco nudo acne mutande
Blanco nella foto con cui si presenta su Facebook.

Cantautorato italiano e natura sono parte integrante di chi è Blanco oggi: la sua musica è pop che incontra rap che incontra punk, così disordinata e euforica da sfuggire alla rigidità di un’unica definizione.

All’apice della notorietà, Blanco è ancora un Cupido selvaggio che ha bisogno di sparire nel silenzio, abbracciare gli alberi, liberare quello che è confinato nella propria testa e farlo sentire a tutto il corpo.
Un corpo che come la sua musica, non può essere una cosa sola.

Canta di storie finite e amori irrequieti, ma le ragazze non sono mai oggetto sessuale o denigrate in funzione di una rima a effetto: i suoi testi sono odi frenetiche e vulnerabilissime, dei piccoli coming of age senza regole o la pretesa di impartirci una morale.
Come nelle canzoni, la sua immagine è libera di paternalismo e perfetto antidoto al rapper maschio alfa che vuole spiegarci la lotta di classe.

blanco nudo mutande
Blanco nella foto con cui si presenta su Soundcloud

In questo senso, Blanco è un trionfo per le nuove generazioni e un punto di svolta per le precedenti: mette da parte la critica sociale sterile (specialmente quando proviene da un uomo etero cis bianco e abile) – sfuggendo allo stereotipo della gara a chi ce l’ha più lungo e discostandosi dalla tossicità del male gaze – per celebrare il disordine della crescita, con tutta la brutalità e ribellione del caso.

Mi piace vedere Blanco in mutande perché mi fa sentire in pace: lo guardo fare smorfie davanti la telecamera senza la minima preoccupazione di accomodare l’obiettivo, tirando fuori una lingua che vive di vita propria e gridando come un ossesso.

Mi sprona a conservare un’ irreverenza giovanile che la società, soprattutto all’alba dei trent’anni, mi invita a contenere e addomesticare.

Mi dice che posso spogliarmi anche senza i muscoli di Mahmood, restarmene ingobbito, spigoloso, libero dall’urgenza di apparire bello.

A diciannove anni li avrei voluti i suoi occhi, per vedere chi sono davvero.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24

Leggere fa bene

Young Royals, Edvin Ryding chiede ai fan di non fare più commenti sul suo aspetto fisico: “Mi mettete a disagio” - Edvin Ryding - Gay.it

Young Royals, Edvin Ryding chiede ai fan di non fare più commenti sul suo aspetto fisico: “Mi mettete a disagio”

Serie Tv - Redazione 2.11.23
Dolly Parton al Dallas Cowboys Football Game 2023

Alla faccia dell’ageismo: Dolly Parton a 77 anni si veste come le pare

Corpi - Redazione Milano 30.11.23
5 look perfetti per le feste con Astra Make-Up

Ecco il trucco perfetto ispirato ai film LGBTQIA+ con Astra Make-Up

Lifestyle - Redazione Milano 21.12.23
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23
Fka Twigs per Calvin Klein (2023)

Perché hanno censurato FKA Twigs, tra oggettificazione sessuale e double standard

Corpi - Redazione Milano 12.1.24
coppia gay mano nella mano

Perché noi persone queer abbiamo ancora paura a tenerci per mano?

News - Emanuele Bero 6.11.23
Linda Riverditi - Malessere è il nuovo singolo

Linda è tornata, “Malessere” è il nuovo singolo dopo l’operazione

Musica - Redazione Milano 5.1.24