Italia, come sono cultura e comunità LGBTQIA+ “Vistə da fuori”?

Un meeting da seguire per approfondire dinamiche e linguaggi di rappresentazione e percezione della comunità queer italiana sui media.

ascolta:
0:00
-
0:00
media linguaggi rappresentazione lgbtqia italy italia lgbt
media linguaggi rappresentazione lgbtqia italy italia lgbt
2 min. di lettura

Un incontro online per parlare della comunità LGBTQIA+ e delle sue lotte: è quello organizzato dall’associazione Gaynet, che si terrà venerdì 28 aprile dalle 17:00 alle 20:30 e che sarà possibile seguire in streaming sui canali social dell’associazione su Facebook, Instagram e Youtube.

Nata nel 1998, l’associazione Gaynet è l’Italia Gay Network, una rete di comunicazione e formazione sui temi LGBTQIA+ composta da giornalistə ed espertə di comunicazione il cui obiettivo è sensibilizzare sui temi della comunità e delle sue lotte. Come si legge nella presentazione, “obiettivo di Gaynet è quello di contrastare l’omo-transfobia e il sessismo migliorando l’uso del linguaggio e la qualità con cui i media trattano le questioni della sessualità, dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere”.

viste da fuori gaynet
L’incontro Vistə da fuori organizzato da Gaynet

L’incontro organizzato da Gaynet in occasione dell’assemblea annuale prende il nome di Vistə da fuori. Le battaglie arcobaleno nei media e nella cultura. Si tratta di una serie di incontri che, in poco più di tre ore e mezza, cercheranno di offrire uno sguardo complessivo sulle lotte della comunità LGBTQIA+ dal punto di vista dei media e della società civile.

Dopo i saluti iniziali, si partirà con “Lo Stylebook di Gaynet”, la nuova edizione online del lessico ragionato a cura di Alessandro Paesano, esperto di analisi dei media. Seguirà poi un dialogo su “I temi LGBTQIA+ nell’informazione e nella cultura: dal ddl Zan alla battaglia per le famiglie arcobaleno” con Alessandro Maracchini, Michela Marzano e Paola Guazzo, a moderare sarà Pasquale Quaranta, giornalista del Gruppo Gedi.

A seguire poi “La rappresentazione dei generi nei media tra Sanremo, social e TV” con Emilio Sturlà Furnò, Cristina Leo, Francesca Vecchioni ed Eugenia Nicolosi. Per finire, “Dà voce al rispetto: dalla mobilitazione a un media orientato alla media advocacy” con l’attivista ed esperto di comunicazione web Daniele Sorrentino.

Un appuntamento imperdibile per fare il punto sulla rappresentazione della comunità LGBTQIA+ nei media e di come questi possono cambiare a favore delle lotte della comunità.

 

Immagine di copertina: foto di Faith Crabtree su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24
Marta Fascina e Marina B. Forza - Italia

Le malignità di Forza Italia: Marta Fascina deve lasciare il partito, ma non finché c’è Marina B.

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24

Leggere fa bene

Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
(Phonoplay International)

Adorabile Jodel, in Svizzera arriva il primo gruppo per uomini gay!

Lifestyle - Redazione Milano 31.1.24
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24
A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste - cover - Gay.it

A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste

Culture - Emanuele Bero 16.12.23
5 pubblicità queer natalizie che non dimenticheremo: ecco perché

Le 5 pubblicità queer natalizie che non dimenticheremo

Culture - Emanuele Cellini 19.12.23
Trace Lysette in MONICA (2022)

Independent Spirit Awards 2023, pioggia di nomination LGBTQIA+. Trace Lysette candidata come miglior attrice

Cinema - Redazione Milano 6.12.23
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24
tu sei la bellezza

Tu sei la bellezza: tra amore queer e salute mentale

Culture - Riccardo Conte 29.4.24