Lo splendido coming out di un genitore non binary ai suoi figli

Dave More ha colto la Non Binary Awareness Week per condividere la propria identità di genere con i figli di otto anni: "È tempo che persone come me mostrino sé stessə".

ascolta:
0:00
-
0:00
papà fa coming out alla famiglia
Foto: Dave Moore (PinkNews)
2 min. di lettura

Una splendida storia di gioia queer direttamente dal Regno Unito: Dave Moore, 35enne di Cardiff, papà di un bambino e una bambina di otto anni, ha fatto coming out all’intera famiglia come persona non binaria. “Non avevo previsto di fare coming out questa settimana” scrive Moore su Twitter, raccontando è avvenuto tutto nella maniera più naturale e spontanea subito dopo il Bristol Pride.

Stavamo chiacchierando e guardando le foto, e infine, le ho detto che sono non binary, e la sua reazione è stata adorabile” scrive Moore, raccontando che quando sua figlia ha visto le foto del papà indossare un abito e make up, ha preparato un disegno della sua famiglia circondata da arcobaleni, dicendo di voler andare al Pride tuttə insieme.

Moore – che ha fatto coming out appena in tempo con #NonBinaryAwarenessWeek, settimana dedicata alla visibilità delle persone non binarie – racconta di aver iniziato ad utilizzare make-up e abiti femminili quando era molto giovane, ma la legislatura della Sezione 28 di Margaret Thatcher nel 1988 – campagna contro ogni tipo di propaganda o educazione LGBTQIA+ – l’ha fattə sentire come un “mostro”: “Ho pensato a mio figlio e mio nipote, che hanno rispettivamente sei e cinque anni” racconta Moore a PinkNews “Era quella l’età in cui ricordo chiaramente di essermi sentito diverso, che mi piacevano “le cose da ragazze”, ma sapevo fosse sbagliato“.

Moore racconta che la parte peggiore dell’essere non binary e trans durante gli anni ’80 era la totale assenza di punti di riferimento o modelli nei media, e gli unici esempi contemplabili erano David Bowie o Boy George: “Durante il Pride ho visto che siamo in così tantə, per me è stata come una finestra aperta sul futuro. Dove chiunque è diversə, ognuno è stranə, e non importa“.

padre fa coming out con figli
Dave Moore e la compagna Alex Andersz al Bristol Pride 2022 (Image: © Dave Moore / SWNS)

Condividere la sua identità di genere con la propria famiglia, è stato per Moore l’occasione per ribadire ai propri figli che non c’è nulla di cui vergognarsi e che, qualunque percorso intraprenderanno, si trovano in un safe space: “Voglio che sappiano di poterlo fare, che se si identificano come non binary o trans andrà bene, ed io sarò lì a supportarli”. Nell’intervista Moore ha anche esortato le persone a portare più bambini al Pride, definendoli dei momenti unici e rari: “Andate e vivetelo con la vostra famiglia. Se tornate a casa con una mentalità chiusa, penso ci sia qualcosa di sbagliato”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Leggere fa bene

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23
Abruzzo Pride 2024: sabato 6 luglio a Pescara - abruzzopride pescara - Gay.it

Abruzzo Pride 2024: sabato 6 luglio a Pescara

News - Redazione 8.4.24
priot pride 2024

PRIOT: sabato 1° giugno torna il “Pride Romano Indecoroso Oltre Tutto”

News - Redazione 21.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
parma pride 2024 intervista

Intervista a Parma Pride 2024: “Nutriamo l’amore! Le unioni civili sono un ripiego”

News - Gio Arcuri 14.5.24
reggio calabria pride 2024

Reggio Calabria Pride 2024: sabato 27 luglio

News - Redazione 14.5.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
Intervista a Paul B Preciado - My Biographie Politique

Lə infinitə Orlando che ci donano il caos non binario, utopico e liberatorio: intervista a Paul B. Preciado

Cinema - Giuliano Federico 27.3.24