Mai troppo magri, mai troppo ricchi!

È lo slogan della serata Frozen Star, il giovedì gay del G Lounge dedicato alle icone. Questa settimana tocca a Kate Moss: un tributo per tutti quelli che sanno trasformare i difetti in grandi virtù

Mai troppo magri, mai troppo ricchi! - BASEglounge 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Mai troppo magri, mai troppo ricchi! - F1glounge - Gay.it

Milano – Compie quasi due anni la fortunata serata Frozen Star, il giovedì sera gay del G Lounge (via Larga, 8). Nata nell’aprile 2008 da un’idea di Arthur O’Neill noto p.r. e creativo delle notti milanesi, in collaborazione con Sabrina Falcone socia, nonché direttrice del locale (insieme in foto). “Il party deve il suo nome – spiega Arthur, il direttore artistico – al fatto che Frozen si riferisce alle cose congelate, che restano nel tempo, come le Star cui ogni volta rendiamo un tributo. Difatti fin dagli esordi è sempre stata una serata dedicata alle varie icone del mondo dello spettacolo e della moda".

Mai troppo magri, mai troppo ricchi! - F2glounge - Gay.it

Questo giovedì, 4 febbraio, (dalle h. 22.30 alle 3.00) il party s’intitola Frozen Star *Kate*Woman: mai troppo magri, mai troppo ricchi. È dedicato a Kate Moss "Supermodel of Imperfection" e vuol essere un tributo a tutti coloro che sanno trasformare i difetti in grandi virtù, tutte quelle persone che nonostante ne abbiano combinate di tutti i colori, sanno sempre rinascere.  Alla consolle il dj Alex De Ponti che farà un excursus dagli anni ’70 sino a oggi con tanto pop ed happy music. Ad animare la serata anche gli immancabili gogo boys. Per alzare lo spirito (alcolico) nell’arco della serata, a random, sono offerti dei free shots di vodka, rum o simili. Il Il locale, come ogni sera, sarà addobbato con le gigantografie e i ritratti della star in questione, che poi saranno regalati ad alcuni clienti.

Mai troppo magri, mai troppo ricchi! - F3glounge - Gay.it

Merita spendere due parole anche sul G Lounge, elegante locale a due passi dal Duomo. È nato nel 2001 e sin dall’inizio si è imposto come punto di riferimento per la clientela gay milanese (la G sta appunto per gay) e non solo. Tra i soci del locale anche Michele Scuncia, storico p.r milanese. È aperto tutti i giorni, escluso il lunedì, molto frequentato per gli aperitivi, il classico happy hour, e ogni sera propone sempre party diversi, con buona musica, specialmente nel weekend. Punto di ritrovo prima di una serata in disco, non è raro però che molti ci si fermino per trascorrere l’intera nottata. Nel corso degli anni il G Lounge ha prodotto svariate compilation, curate dal dj Marco Fullone di Radio Montecarlo, che hanno riscosso un buon successo, anche all’estero.

di Francesco Belais

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24

Continua a leggere

open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
fashion drama milano, eventi lgbtq

FASHION DRAMA: torna a Milano il queer cabaret più grande d’Italia in occasione della Fashion Week

News - Gio Arcuri 20.2.24
Milano Pride 2024, regione Lombardia conferma il no al patrocinio e alla fascia istituzionale: "Senza vergogna" (VIDEO) - Milano Pride 2024 - Gay.it

Milano Pride 2024, regione Lombardia conferma il no al patrocinio e alla fascia istituzionale: “Senza vergogna” (VIDEO)

News - Redazione 19.6.24
Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD". E a Vannacci dice che... - Monica J. Romano - Gay.it

Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD”. E a Vannacci dice che…

News - Federico Boni 8.5.24
Presero a calci e manganellate Bruna, donna trans di Milano. 5 agenti a processo, uno rischia condanna di 10 mesi - Presero a calci e manganellate Bruna donna trans di Milano - Gay.it

Presero a calci e manganellate Bruna, donna trans di Milano. 5 agenti a processo, uno rischia condanna di 10 mesi

News - Redazione 2.7.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
Meteore Fest, arriva a Roma e a Milano il Festival che vuole ripensare gli ambienti comuni attraverso la scia del pensare queer - plurale framevideoperformance - Gay.it

Meteore Fest, arriva a Roma e a Milano il Festival che vuole ripensare gli ambienti comuni attraverso la scia del pensare queer

Culture - Redazione 20.5.24