Video

Manuel, cacciato di casa perché gay: “Ti abbiamo fatto maschio e come tale devi comportarti”

"Per me è stato uno schiaffo sentire queste parole da parte di mia madre, quella madre che mi ha partorito, cresciuto e voluto bene, che adesso neanche mi considera".

2 min. di lettura

Fanpage.it ha oggi ripreso la drammatica storia di Manuel Croce, 40enne di Monreale cacciato di casa dai propri genitori dopo il coming out in famiglia, come denunciato su LaRepubblica il mese scorso.

”Ti abbiamo fatto maschio e come tale devi comportarti se ci tieni a stare nella casa di mia proprietà”. A minacciarlo è sua madre, con Manuel di fatto costretto a fare i bagagli e ad andare via.

Sin da bambino subivo questi atti omofobi dove tutti mi dicevano che ero “fr*cio” oppure lo scrivevano sui muri. Mia madre, consapevole del mio orientamento sessuale, andava a cancellare le scritte perché si capiva che era riferito a me, vivendo in un piccolo paese che è Monreale. Ricordo che volevo giocare al pallone con altri ragazzi e mi hanno escluso perché il calcetto era il gioco dei maschi. Mi chiamavano Mimì, per il cartone animato che andava in quegli anni, e io dovevo giocare a pallavolo perché per loro ero una femmina e mi ripetevano che ero frocio mi sono sentito escluso, definitivamente segnato. Io non capivo.

Omofobia anche sul posto di lavoro, per Manuel, ex assistente di volo. “Ma e a causa della mia omosessualità 15 anni fa ho avuto due rapporti negativi da due comandanti che erano omofobi. Ero uno stagionale e non potendo fare una causa perché non c’era un vuoto normativo che tutelasse la mia persona, la mia sessualità e il mio orientamento”.

Da parte dei genitori non una telefonata, come se il figlio non esistesse più. Cacciato di casa, l’hanno dimenticato.

Per me è stato uno schiaffo, sentire queste parole da parte di mia madre, quella madre che mi ha partorito, cresciuto e voluto bene, adesso neanche mi considera. Ho deciso di non sopravvivere perché fino adesso io ero un sopravvissuto a casa mia, un superstite e allora ho deciso di fare la valigia e di andare subito via a testa bassa, di sera perché non volevo essere visto e perché mi vergognavo. Oggi penso che è normale che una madre abbia paura dei pregiudizi ma poi rifletto, penso che non c’è niente di male amare una persona dello stesso sesso, non importa chi sogniamo, chi amiamo o chi baciamo, è importante volere bene. La mamma che mi ha voluto bene la sto cercando ancora perché io le voglio bene e vorrei spiegarle, vorrei dirle tante cose, vorrei parlarle con il cuore aperto e vorrei che anche le altre mamme che sono nella stessa situazione possano aprire il cuore ai figli che hanno messo alla porta solo ed esclusivamente perché sono gay.

Perso il lavoro da barman causa Covid-19, Manuel vive grazie al reddito di cittadinanza, “in cerca di dignità e di quei valori affettivi ormai dispersi nel nulla“. Anche Roberto Fico, presidente della Camera, si era interessato alla storia di Manuel e al suo appello per una legge contro l’omotransfobia, sottolineando come simili vicende ci ricordino come ci siano “ancora dei passi da fare per una società che rispetti il modo in cui ciascuna persona si identifica, che non prescriva ruoli e non giudichi scelte“. “Le istituzioni devono impegnarsi in tal senso, così come ognuno di noi deve farlo nel suo quotidiano. Ed è per questo che raccolgo l’appello che Manuel mi ha rivolto: una legge contro l’omofobia è uno strumento normativo di cui abbiamo bisogno“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Alberto Sallesi 20.10.20 - 18:45

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24

Continua a leggere

Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Massimiliano Di Caprio - titolare della Pizzeria Dal Presidente di Napoli, arrestato in un'inchiesta per camorra condotta dalla Dda sul clan Contini

Pubblicò violente parole contro gay e lesbiche nel 2022, Massimiliano Di Caprio arrestato in un’indagine per camorra

News - Redazione Milano 15.5.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24