Mara e il percorso di transizione in età adulta: “Mio figlio non mi parla da anni, ma ho sempre la stessa anima”

Iniziare un percorso di transizione di genere quando si ha famiglia. Nella Giornata internazionale della visibilità transgender vi raccontiamo la storia di Mara e dei suoi due figli adolescenti.

Mara e il percorso di transizione in età adulta: "Mio figlio non mi parla da anni, ma ho sempre la stessa anima" - Giornata internazionale della transgender - Gay.it
3 min. di lettura

Sono Mara, ho 48 anni e ho iniziato il mio percorso transgender cinque anni fa.

  • Mara, tu hai intrapreso il tuo percorso con una famiglia a carico. Come l’hanno presa?

La mia, oramai ex, moglie malissimo. Sin da subito ha chiesto il divorzio, coprendomi dei peggiori insulti. Io ti vorrei raccontare una storia tutta rose e fiori, ma la vita non è sempre così. E se c’è qualcun* che sta vivendo la mia stessa situazione, voglio che si senta meno sol*.

  • Come si dice, meglio soli che male accompagnati…

E’ vero. Sono fatalista, doveva andare così. Quel che è peggio però è che lei ha provato a mettermi contro i nostri figli.

  • Parlaci di loro.

Mara sorride quando pensa ai suoi figli.

Mio figlio grande ha quasi ventuno anni. Purtroppo non l’ha presa bene. Probabilmente ha influito molto l’astio di sua madre nei miei confronti. Capisco anche che per un ragazzo della sua età – allora frequentava il terzo liceo – un padre che decide di cambiare genere non è una cosa semplice da affrontare. Insomma, ero il suo modello maschile di riferimento. E di sicuro avrà avuto anche timore del giudizio dei compagni di classe, a quell’età i ragazzi possono essere terribilmente crudeli.

Mara ferma il suo racconto. Si commuove, poi riprende per dire che suo figlio non le rivolge più la parola.

Da anni ormai mi ha tagliato fuori dalla sua vita. Me ne sono andata di casa e non è mai venuto a trovarmi. Non vuole sentir parlare di me. All’inizio l’ho cercato tanto, poi ho capito che rischiavo di peggiorare le cose.

  • Ma tu hai anche una figlia, una bella bimba…

Mara recupera il sorriso.

  • E’ una ragazzina ormai! Quattordici anni, ma quando ho comunicato la mia decisione era una bimba.

  • Con lei le cose sono diverse, è vero?

Sì, lei mi adora! E ovviamente la cosa è reciproca. Eravamo legatissime prima e lo siamo ancora adesso. La mia ex ha provato a mettermi contro anche lei. senza riuscirci. Un paio di anni fa la piccola è scappata di casa. Non abbiamo avuto notizie per un giorno intero! Non la si trovava da nessuna parte e aveva staccato il telefono. Puoi immaginare la paura! L’abbiamo cercata ovunque e quando ero sul punto di fare una denuncia – credimi avrei mobilitato l’esercito – si è presentata a casa mia e mi ha detto che lei a casa di mia ex moglie non ci voleva tornare e io dovevo nasconderla. Le ho spiegato che sua madre mi avrebbe mandato in galera per rapimento, sai, quando ci sono divorzi spesso si diventa cattivi. L’abbiamo portata da uno psicologo e lei ha detto “cos’è che non è chiaro? Voglio solo poter stare con mio padre”. Per lei sono ancora suo padre. Papà Mara, suona strano lo so. Ha lottato per stare con me, è una ragazzina forte e diventerà una grande donna, ne sono sicura. Ha il mio stesso carattere. Lo psicologo ci ha spiegato che non voleva davvero andar via di casa, era solo un modo per avere potere contrattuale. E con la paura che ci ha fatto prendere, persino sua madre ha accettato di farci incontrare liberamente.

  • La tua ex moglie ti aveva davvero accusato di essere coinvolta nella sua sparizione…

Sì! Diceva che sin dall’inizio l’avevo nascosta in casa mia! Ma se stavo in giro per la città disperata come una pazza, lei mi ha visto! Com’era possibile? Crudeltà gratuita, per ottenere qualcosa di più dalla causa di divorzio e per farmela pagare.

  • Farti pagare di aver preso in mano la tua vita e scelto di tranzionare?

Sì… Onestamente non pensavo che la prendesse così male, certo nemmeno che facesse i salti di gioia, ma si è trasformata in un’altra persona. Lei, non io! Io sono sempre la stessa persona che però finalmente ha deciso di essere felice. Ho sempre la stessa anima, ho modificato soltanto il corpo. Lei il contrario. Cos’è meglio? Io non volevo fare male a nessuno dei miei cari, ma nemmeno a me stessa. Ci ho messo anni a capire che prendersi cura degli altri non basta, che anche la mia felicità conta.

  • C’è un messaggio che vuoi dare ai nostri lettori e lettrici?

Voglio dire che nella vita le difficoltà si incontrano sempre, ma c’è la possibilità di scegliere qualcosa per cui valga la pena affrontarle.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24

Continua a leggere

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
Castel Volturno: gruppo di donne trans schiavizzava e sfruttava altre ragazze trans

Un gruppo di donne trans schiavizzava altre ragazze trans: 11 arresti

News - Francesca Di Feo 28.3.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Il regista trans Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Gay.it

Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit

Cinema - Redazione 10.1.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana - grassadonia - Gay.it

Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana

News - Redazione 6.5.24
x-politiche-deadnaming-misgendering

X reintroduce le politiche di moderazione contro deadnaming e misgendering

News - Francesca Di Feo 6.3.24