Nerone, l’imperatore romano che convolò a nozze con due uomini nel 60 d.C.

L'imperatore Nerone ha avuto non una ma ben due relazioni con degli uomini, ufficializzandole addirittura con un duplice matrimonio.

nerone
Bust of roman emperor Nero(37-68 AD) at the Capitoline Museums. Rome. Italy.
2 min. di lettura

Non è un mistero che nei tempi antichi l’omosessualità era un fatto normale, così come le relazioni. Approfondendo la storia, inoltre, è facile trovare delle relazioni anche bizzarre, tra persone molto importanti. Ne è un esempio la storia che coinvolge Nerone e due uomini, Pitagora prima e Sporo poi. La figura di Nerone è conosciuta: l’ultimo imperatore, il quinto, della dinastia giulio-claudia. La storia ritrae questo imperatore come un tiranno, che appiccò l’incendio a Roma incolpando i cristiani, responsabile della morte di tantissime persone, anche dei fedelissimi e della madre, per mai provate congiure contro la sua persona.

La storia ha dipinto per decenni un Nerone praticamente pazzo. Ma solo negli ultimi anni la sua figura è cambiata, in un qualche modo riabilitata. E questo è grazie a un gruppo internazionale di archeologi che vedono in Nerone una persona diversa, e meno spietata di quanto è stato raccontato, anche se non del tutto stabile mentalmente. Paranoico e particolare, l’imperatore romano è noto anche per le sue due relazioni con persone dello stesso sesso, con le quali convolò a nozze. 

Il primo matrimonio di Nerone con il liberto Pitagora

Nerone, mentre era ancora sposato con la moglie Poppea, ebbe una relazione con Pitagora. Questi era un liberto, ovvero uno schiavo liberato, che però rimaneva ancora ai servizi del padrone. Di Pitagora non si conosce molto, ma dai reperti rinvenuti sembra che servisse ancora l’imperatore versandogli il vino o con il ruolo di suo assaggiatore personale. Nel matrimonio che si celebrò, Nerone era la moglie, Pitagora il marito. Dopo la cerimonia pubblica, la prima notte di nozze sembra che Nerone abbia anche urlato come fanno le donne vergini, costrette dal marito ad avere il loro primo rapporto sessuale dopo il matrimonio.

A raccontarlo, sono diversi storici dell’epoca, che hanno lasciato ai posteri il racconto del giorno delle nozze. Tacito, senatore romano, storico e oratore, scrisse a riguardo:

Si abbassò fino al punto da sposarsi con uno dei membri di quell’indegno gruppo, di nome Pitagora, eseguendo tutti i riti formali del matrimonio regolare. Il velo da sposa è stato messo sull’imperatore; la gente ha visto i testimoni della cerimonia, la dote di nozze, il divano e le fiaccole nuziali.

I due, dopo l’unione, andavano assieme anche agli incontri ufficiali, presentandosi come coppia.

Il secondo matrimonio con Sporo

Nel 66 d.C. Nerone, preso da rabbia, colpì a calci la moglie Poppea, la quale era incinta. La donna morì per le ferite riportate. Nerone, preso dai sensi di colpa, ordinò quindi ai suoi fedelissimi di trovare una persone che avesse gli stessi tratti somatici della moglie defunta. Dopo una puntigliosa ricerca, la scelta ricadde su Sporo, un liberto.

La somiglianza era tale da indurre Nerone a sposare il ragazzo, ma non prima di farlo castrare. L’operazione che i chirurghi dell’imperatore romano fecero a Sporo può considerarsi la prima castrazione della storia. A seguito dell’intervento, Sporo ricoprì il ruolo di donna, come prima aveva fatto Nerone con Pitagora. Il matrimonio si sarebbe svolto in Grecia, e Sporo era visto come moglie ufficiale di Nerone, venendo chiamato Augusta. Anche lui accompagnò l’imperatore nelle visite ufficiali. A confermare questa seconda unione ci sono le testimonianza di Aurelio Vittore (Epitome de Caesaribus 5, 7) e Cassio Dione (Epitome LXII, 28).

Sporo fu “l’ultima moglie” di Nerone. Sembra che il giovane assistette anche alla sua morte, avvenuta nel 68 d.C. per mano dello stesso imperatore, il quale si suicidò dopo essere stato deposto dal Senato e tradito dai suoi fedelissimi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 27.11.19 - 15:22

Non solo convolo' a nozze , ma volle anche "partorire ".....una rana. Le nozze tra uomini erano legali fino a Giustiniano e solo allora furono abolite , dietro pressione della Chiesa.

Trending

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24

Continua a leggere

Vladimir Luxuria conferma la relazione con Danilo: “Era un’amicizia, ora è speciale. Siamo una coppia aperta” - Vladimir Luxuria conferma la storia con Danilo Zanvit Stecher - Gay.it

Vladimir Luxuria conferma la relazione con Danilo: “Era un’amicizia, ora è speciale. Siamo una coppia aperta”

Culture - Redazione 13.11.23
Maninni, Sanremo 2024

Maninni, chi è il big pronto a stupirci al prossimo Festival di Sanremo?

Culture - Luca Diana 16.1.24
Bacio tra Letizia Petris e Perla Vatiero

Grande Fratello, scatta il bacio tra Letizia Petris e Perla Vatiero: guarda il video

Culture - Luca Diana 21.3.24
SERGIO STAINO bobo gay it

Addio Staino, alcune sue vignette a tema LGBTIQ+

Culture - Redazione Milano 21.10.23
Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
Fabio Fazio, Che Tempo Che Fa - 1° puntata sul NOVE

Che Tempo Che Fa, al via la prima puntata sul Nove: nuova vita per Fabio Fazio e Luciana Littizzetto

Culture - Luca Diana 15.10.23
Dare la vita: il testamento queer di Michela Murgia - Sessp 18 - Gay.it

Dare la vita: il testamento queer di Michela Murgia

Culture - Federico Colombo 9.1.24
Sisters, arriva il libro autobiografico di Paola e Chiara Iezzi - Sisters arriva il libro biografico di Paola e Chiara Iezzi - Gay.it

Sisters, arriva il libro autobiografico di Paola e Chiara Iezzi

Culture - Redazione 7.2.24