Video

Nine Perfect Strangers, Luke Evans interpreta il suo 1° personaggio gay: il dialogo tra omofobia e genitorialità

Prima clip dal 5° imminente episodio di Nine Perfect Strangers, da venerdì su Amazon Prime Video. E con Luke Evans protagonista.

2 min. di lettura

Nine Perfect Strangers, serie in otto episodi basata sul romanzo bestseller del New York Times dell’autrice australiana Liane Moriarty e prodotta dal team di Big Little Lies e The Undoing, è arrivata in Italia su Amazon Prime Video. Dopo aver sbancato i dati d’ascolto USA su Hulu, la miniserie si è concessa una prima puntata in cui il misterioso personaggio interpretato da Luke Evans racconta la propria storia.

Anche se volto noto di cinema e tv da oltre 10 anni, nonché gay dichiarato da sempre, Evans non aveva mai interpretato un personaggio omosessuale, ribaltando così il luogo comune dell’attore gay costretto da Hollywood ad interpetare personaggi gay. La prima volta è diventata realtà con Lars, fascinoso 40enne che giunge in un wellness resort di lusso che promette un processo di guarigione e trasformazione. La storia ruota intorno a nove personaggi stressati che vivono in città e provano a seguire un percorso per avere un migliore stile di vita. A sorvegliarli durante i dieci giorni di permanenza è la direttrice del centro Masha, una donna la cui missione è quella di ritemprare le loro menti e i loro corpi. Ma questi nove estranei non hanno idea di ciò che li aspetta…

Cast da urlo (Nicole Kidman, Melissa McCarthy, Michael Shannon, Regina Hall, Manny Jacinto, Samara Weaving, Bobby Cannavale), Nine Perfect Strangers vede Evans negli abiti di quest’uomo segnato da una storia d’amore naufragata. Nel prossimo episodio, il 5°, Luke spiega i motivi di questa crisi, con Out che ha pubblicato la clip della sua confessione.

In sauna con Zoe (Grace Van Patten), Luke su confida, rivelando il perché del naufragio della sua relazione con l’amato partner. “Ray vuole avere un figlio, e sua sorella si è persino offerta volontaria come surrogata. Ma io non mi ci vedo. Penso solo che il mondo sia un posto difficile per un bambino in questo momento”.

“Era un posto difficile per te da bambino?”, domanda Zoe, con Lars che ricorda l’omofobia vissuta da adolescente: “Sono stato vittima di bullismo”. “Ho scoperto molto presto di essere gay, così come gli altri bambini. Così come mio padre. In realtà lui incolpava mia madre. Non era nel “suo DNA” avere un figlio omosessuale, certamente no. E poi, alla fine, l’ha lasciata. Anche se sospetto che stesse scappando più da me, dalla sua progenie geneticamente difettosa”.

L’episodio 5 di Nine Perfect Strangers sarà on line venerdì 3 settembre su Amazon Prime Video.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale - Kaiser Karl - Gay.it

Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale

Serie Tv - Redazione 12.1.24
Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L'annuncio video - Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L’annuncio video

Serie Tv - Redazione 20.3.24
And Just Like That 3, ecco quando andrà in onda. Confermato l'addio a Che Diaz - And Just Like That 2 Che Diaz avrà molto più spazio nella nuova stagione - Gay.it

And Just Like That 3, ecco quando andrà in onda. Confermato l’addio a Che Diaz

Serie Tv - Redazione 28.2.24
Tom Hollander sempre in ruoli gay: "Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto" - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

Tom Hollander sempre in ruoli gay: “Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto”

Serie Tv - Federico Boni 31.1.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
The White Lotus 3, via alle riprese. Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione - The White Lotus 3 - Gay.it

The White Lotus 3, via alle riprese. Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione

Serie Tv - Federico Boni 14.2.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
I più dolci e indimenticabili baci queer del 2023 tra serie tv e cinema - Baci 2023 - Gay.it

I più dolci e indimenticabili baci queer del 2023 tra serie tv e cinema

Serie Tv - Federico Boni 22.12.23