“Non siamo criminali”: parla un’operatrice sessuale in Uganda

"La polizia ci arresta, la polizia ci stupra, e se vogliamo uscire dal carcere dobbiamo pagare mazzette ai poliziotti": il racconto di Bad Black

"Non siamo criminali": parla un'operatrice sessuale in Uganda - uganda transgender - Gay.it
2 min. di lettura

Bad Black è una donna transessuale di 25 anni e vive in Uganda: è costretta a lavorare come operatrice sessuale nella capitale, Kampala, ed è stata arrestata oltre 20 volte. In ognuna di queste è stata violentata almeno una volta da parte della polizia e dei detenuti della struttura. Non può smettere di svolgere questo lavoro perché non ha altro modo di fare soldi: Amnesty International le ha recentemente dato voce attraverso una campagna di sensibilizzazione. In Uganda la prostituzione è proibita, ma è anche vietato affittare una stanza o vivere con i guadagni del lavoro: se si viene colti in flagrante, si può essere condannati fino a 7 anni di carcere. Non è la prima legge severa nel Paese: spesso abbiamo parlato della situazione disastrosa nella quale vive la comunità LGBT locale (qui per le ultime news).

pride_uganda

“Noi transessuali non riusciamo ad essere assunti in nessun altro luogo: spesso siamo stati costretti a lasciare la scuola e non abbiamo qualificazioni, per questo non abbiamo altra strada che quella della prostituzione. Anche chi ha una qualificazione professionale non riesce ad essere assunto poiché veniamo facilmente identificati: le persone non ci capiscono e non veniamo considerati”.

Solitamente la polizia effettua degli assalti sulla strada, spesso senza alcun motivo: molte volte le transessuali vengono arrestate. “La polizia ci arresta, la polizia ci stupra, e se vogliamo uscire dal carcere dobbiamo pagare mazzette ai poliziotti: non ci sono processi perché veniamo arrestate senza motivo”. Il motivo per cui l’urgenza di uscire è talmente forte da dover pagare una multa riguarda la salute: “La maggior parte delle mie colleghe è sieropositiva come me, e abbiamo bisogno di prendere medicinali. Se perdiamo anche pochi giorni di mantenimento, questo potrebbe influire negativamente sulla nostra salute”.

Molti medici si rifiutano addirittura di effettuarle, queste cure: “Se chiedi ad un dottore di curarti molti ti rispondono che la loro religione gli impedisce di fare ciò, l’etica professionale non esiste”. I clienti spesso scappano senza pagare: “Veniamo violentate dagli stessi clienti: visto che la prostituzione è illegale, a volte scappano dopo il rapporto”.

Bad Black è co-fondatrice e attuale presidente della Foundation for Trans Women Living With HIV in Uganda: “Crediamo che il sex work sia un lavoro a tutti gli effetti e vogliamo diritti come qualsiasi altra persona. Siamo anche parte della Uganda Network of Sex Workers Organizations (UNESO) con la quale stiamo lavorando e combattendo: vogliamo aumentare l’attenzione sul tema, in modo che anche la prevenzione e la salute migliorino per tutte noi“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Vladimir Luxuria e il flop Isola dei Famosi: “Bersagliata da critiche, frecciatine e gufate”

Culture - Redazione 21.6.24
Tony Effe e Gaia, Sesso e Samba

“Sesso e Samba è diseducativa”: Tony Effe risponde a una mamma che non approva gli ascolti della figlia

Musica - Emanuele Corbo 21.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
PrEP Universale, l'appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia - PrEP universale – basta barriere - Gay.it

PrEP Universale, l’appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia

News - Redazione 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24
Grindr

Teramo, in tre ingannavano uomini gay via Grindr: estorsione sotto minaccia, andranno a processo

News - Francesca Di Feo 20.3.24
gran-bretagna-ruanda-rifugiati-lgbtqia

Gran Bretagna, rifugiati LGBTI+ da deportare in Ruanda, approvato il piano immigrazione

News - Francesca Di Feo 24.4.24
congo-legge-anti-lgbt

Congo, avanza una proposta di legge anti-LGBTIQ in chiave anti-Occidentale

News - Francesca Di Feo 31.5.24
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23