Olly Alexander risponde alle critiche omofobe: “Non smetterò di essere gay e sexy”

Dopo il suo speciale per la BBC molte persone hanno criticato l'artista per essere troppo "esplicito". Lui ha risposto per le rime.

ascolta:
0:00
-
0:00
Olly Alexander risponde alle critiche
Olly Alexander (Savage x Fenty)
2 min. di lettura

Olly Alexander, cantante del gruppo Years and Years, non ha la minima intenzione di piegarsi al bigottismo: durante lo speciale BBC’s Big New Years & Years Eve Party dove il cantautore si è esibito affiancato da Kylie Minogue e The Pet Shop Boys, più di 179 spettatori hanno abbandonato il concerto perché considerato “troppo esplicito” e “poco adatto alle famiglie”.

Una reazione che lo stesso Alexander ha definito la reazione “tipica” di alcune piattaforme: “Mi sentono parlare di persone non binarie in televisione e lo considerano offensivo” dichiara a INews, specificando che nelle sue canzoni non ci sono dichiarazioni politiche, ma la sua apparenza risulta troppo sovversiva e reazionaria per il pubblico mainstream: “Sono un gay esplicito perché voglio esserlo” ha detto in un’intervista con Metro’s Guilty Pleasures “Questo finisce sempre per incontrare un po’ di shock, che mi diverte“.

Ma alle critiche Alexander risponde senza remore: “Non smetterò di essere gay e sexy” ribatte, specificando che la sua omosessualità è solo parte di un discorso più ampio, dove il grande pubblico si sente “triggerato” da una presenza e un’attitudine tutt’altro che accomodante o pudica. Quello di Capodanno è stato solo un “assaggio” del suo Night Call Tour, uno show che lo stesso Alexander descrive con “una forte componente sessuale”, che potrebbe scioccare qualcun* ma che rispecchia pienamente il mood del suo ultimo album. Non a caso, Night Call è un disco liberatorio, che mette di buon umore prendendo spunto dalle atmosfere della vita notturna: “È tutta una fantasia” spiega a INews. Con un team composto interamente da persone queer, l’obiettivo di Alexander è celebrare tutto il potenziale del mondo LGBTQIA+, permettendo a chiunque di lanciarsi in “uno selvaggio tuffo di libertà”: “Voglio che le persone si sentano liberate. Sono così emozionato di condividere questa esperienza con tant* compagn* queer, e chiunque è invitat*”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Years & Years (@yearsandyears)

Alexander è abituato a raccontarsi senza filtri, non solo nella musica ma anche nel mondo della televisione: oltre al suo ruolo di spicco nella miniserie It’s A Sin, ha fatto parte anche nel 2017 del documentario della BBC Rising Up Homosexual: “Spesso liberi della vera energia una volta che dai spazio alle tue più grandi debolezze” 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
pride di modena, terni e alessandria

Come sono andati i Pride di Alessandria, Terni e Modena il 25 maggio – GALLERY

News - Gio Arcuri 28.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24

Leggere fa bene

Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23
2023: Le cose da portate con noi

10 cose che vogliamo portarci nel 2024

Culture - Redazione Milano 27.12.23
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24
@madonna

Madonna parla della sua esperienza con la morte: “Ho detto no!”

Musica - Redazione Milano 6.3.24
Fedez: "Se fossi gay lo direi, mai avuto esperienze omosessuali e mai provato attrazione per un uomo" - Fedez a Belve 1 - Gay.it

Fedez: “Se fossi gay lo direi, mai avuto esperienze omosessuali e mai provato attrazione per un uomo”

Culture - Redazione 10.4.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The TV Glow è il film horror trans* che aspettavamo?

Cinema - Riccardo Conte 25.1.24
Dua Lipa per Rolling Stone (2024)

Dua Lipa: tutto quello che sappiamo sul nuovo album

News - Redazione Milano 17.1.24