Papa Francesco contro Ratzinger su gay ed emarginazione: “Dio non rinnega le persone LGBTQIA+”

La Chiesa Cattolica spaccata tra l'apertura di Bergoglio e lo spirito conservatore di Benedetto XVI.

ascolta:
0:00
-
0:00
bergoglio papa francesco ratzinger papa benedetto xvi gay comunità lgbtqi+ seminaristi chiesa di roma chiesa cattolica
bergoglio papa francesco ratzinger papa benedetto xvi gay comunità lgbtqi+ seminaristi chiesa di roma chiesa cattolica religioni e omosessualità
3 min. di lettura

Papa Francesco parla nuovamente di comunità LGBTQIA+ nel suo libro “La paura come dono” (scritto con Salvo Noé, Edizioni San Paolo), nel quale condanna il giudizio e l’emarginazione. In alcuni passaggi del libro, anticipati alle agenzie di stampa, Bergoglio scrive:

“Dio è Padre e non rinnega nessuno dei suoi figli. E lo stile di Dio è vicinanza, misericordia e tenerezza. Non giudizio ed emarginazione. Dio si avvicina con amore ad ognuno dei suoi figli, a tutti e ad ognuno di loro. Il suo cuore è aperto a tutti e a ciascuno. Lui è Padre. L’amore non divide, ma unisce”.
Papa Francesco – “La paura come dono” – con Salvo Noé, Edizioni San Paolo 2023

Francesco non è nuovo ad aperture su comunità LGBTQIA+ e Chiesa Cattolica. Storica la sua prima frase pronunciata nel 2013 all’alba del suo pontificato “Chi sono io per giudicare un gay?”. Nel 2020 spiegò come le persone omosessuali abbiano diritto a una famiglia, di fatto approvando le unioni civili, sebbene nel 2018 si fosse scagliato contro l’ipotesi di avere seminaristi gay. E proprio sui giovani che frequentano i seminari per accedere al sacerdozio, nel libro “La paura come dono”, Bergoglio si dice favorevole all’ingresso della psicologia nei seminari: “gli abusi sessuali del clero sui minori hanno messo drammaticamente in luce questo problema. Bisogna accorgersi prima dell’ordinazione sacerdotale se ci sono inclinazioni all’abuso”, scrive il Papa nel libro.

A fasi alterne Papa Francesco ha mandato segnali di apertura alla comunità LGBTQIA+. Nel Maggio 2022, alle persone LGBTQIA+ Bergolio dice “La Chiesa non vi rifiuta”. Un’accoglienza e una commiserazione ispirati dalla pietas cristiana, mai davvero portatrice di uno spirito egualitario che promuovesse il riconoscimento di pari dignità e diritti. Viceversa, a parte l’approvazione alle unioni civili, istituto giuridico che del resto riconosce alcuni diritti alle coppie omosessuali, mantenendole comunque in uno status non paritario rispetto a quelle eterosessuali, Bergoglio ha sempre specificato che il matrimonio è solo tra un uomo e una donna. Anche a proposito di questioni di genere e affermazione di genere, Bergoglio ha recentemente incontrato in Vaticano un gruppo di credenti cristianə trans, ma non va dimenticata la sua posizione intransigente pronunciata nel 2016, quando disse “La teoria del gender è una guerra mondiale contro il matrimonio”.

L’ambiguità del gesuita Bergoglio sul tema dell’accoglienza delle persone LGBTQIA+ nella Chiesa di Roma mette in evidenza le contraddizioni cattoliche e la spaccatura in atto all’interno del Vaticano. Da un lato i riformatori seguaci di Papa Francesco, dall’altro i conservatori affezionati all’intransigenza di Ratzinger.

Le parole del libro di Bergoglio, soprattutto riguarda all’idea della psicologia da introdurre nei seminari, risuona come una presa di distanze della teorie di Ratzinger in materia. Proprio l’appena defunto Papa emerito, Benedetto XVI, nel libro appena pubblicato postumo “Che cos’è il cristianesimo. Quasi un testamento spirituale” spiega che l’omosessualità nei seminari è un problema storico. Secondo quanto scritto da Ratzinger “In diversi seminari si formarono ‘club’ omosessuali che agivano più o meno apertamente e che chiaramente trasformarono il clima nei seminari – scrive Benedetto XVI – In un seminario nella Germania meridionale i candidati al sacerdozio e i candidati all’ufficio laicale di referente pastorale vivevano insieme. Durante i pasti comuni, i seminaristi stavano insieme ai referenti pastorali coniugati in parte accompagnati da moglie e figli e in qualche caso dalle loro fidanzate. Il clima nel seminario non poteva aiutare la formazione sacerdotale”.

Da un lato la Chiesa di Francesco, aperta ai dubbi e alle paure verso il contemporaneo, dall’altra la Chiesa di Ratzinger, intransigente e fedele alle proprie salde tradizioni. Una spaccatura che sul tema delle persone LGBTQIA+ emerge in tutta la sua evidenza, e che riguarda una visione completamente differente e contrapposta su cosa debba essere in futuro la Chiesa di Roma.

Una Chiesa che potrebbe presto vedere le dimissioni di Papa Francesco e dar vita un nuovo conclave nel quale le due fazioni si scontreranno per la scelta del prossimo Papa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
benedizioni-coppie-omosessuali-brevi

Le benedizioni di coppie omosessuali saranno “brevi e non contestuali all’unione civile”

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali - papa francesco wow - Gay.it

Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali

News - Redazione 27.5.24
Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: "Dio è padre di tutti" - Nicolo Anselmi Rimini - Gay.it

Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: “Dio è padre di tutti”

News - Redazione 8.4.24
g7-diritti-lgbt

G7 nell’Italia dell’estrema destra, spariti i diritti LGBTQIA+ che a Hiroshima nel 2023 erano in agenda

News - Francesca Di Feo 14.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24