Papa Francesco: “Sì alle unioni civili ma il matrimonio è tra un uomo e una donna”

Bergoglio ha poi precisato che non bisogna condannare le persone LGBT,  perché "sono fratelli e sorelle nostri, dobbiamo accompagnarli". Accompagnarci dove, non è chiaro.

papa abusi
< 1 min. di lettura

Quando Papa Francesco è in aereo con i giornalisti a bordo è un fiume in piena. La tradizione di stagione si è ripetuta nelle ultime ore, con il Pontefice di ritorno dalla Slovacchia che è tornato ad affrontare i temi più disparati. Dinanzi all’UE che ha chiesto a tutti i Paesi membri di riconoscere le unioni omosessuali, Bergoglio è stato netto. Di nuovo.

Il matrimonio è un sacramento e la Chiesa non ha il potere di cambiare i sacramenti così come il Signore li ha istituiti. Ma ci sono leggi che cercano di aiutare la situazione di tanta gente di orientamento sessuale diverso. È importante che vengano aiutati, ma senza imporre cose che per la loro natura nella Chiesa non vanno. Se una coppia omosessuale vuole condurre la vita insieme, gli Stati hanno possibilità civilmente di sostenerli, di dargli sicurezza di eredità, di salute. I francesi hanno una legge su questo non solo per gli omosessuali, ma per tutti coloro che vogliono associarsi, ad esempio tre vedove che vogliono vivere insieme. Ma il matrimonio è matrimonio, è l’unione tra un uomo e una donna.

No al matrimonio egualitario ma sì alle unioni civili, in conclusione, da parte di quella stessa Chiesa che nel 2015 scese in piazza e tuonò fuoco e fiamme pur di affossare la legge Cirinnà. Francesco ha poi precisato che non bisogna condannare le persone LGBT,  perché “sono fratelli e sorelle nostri, dobbiamo accompagnarli“. Accompagnarci dove, non è chiaro. “Il Signore è buono, vuole la salvezza di tutti, ma per favore non fare che la Chiesa rinneghi la sua verità”, ha concluso il Papa. “Tanti omosessuali si accostano al sacramento della penitenza, per chiedere consiglio ai sacerdoti, la Chiesa li aiuta ad andare avanti nella propria vita“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 16.9.21 - 22:55

Ma infatti, chi se ne frega dei loro sacramenti religiosi, se li tenessero pure! Noi chiediamo e abbiamo bisogno del matrimonio civile. Se poi qualcuno vuole disperatamente una benedizione religiosa può sempre rivolgersi a una chiesa cristiana protestante (ad es. luterani, calvinisti e altre chiese riformate, valdesi, metodisti e battisti), a dimostrazione che se una chiesa vuole cambiare e aggiornare i sacramenti può farlo eccome! Notevoli poi le solite cialtronate omofobe piene di inesattezze di papa Imbroglio: i PACS che lui cita si possono contrarre solo tra due persone maggiorenni dello stesso sesso o di sesso opposto, come possano farlo "tre vedove", ripeto tre, lo sa solo lui. Inoltre in Francia il matrimonio civile per tutti è legge dello Stato dal 2013 ma immagino che nessuno dei giornalisti vaticanisti baciapile presenti alla conferenza stampa gli abbia fatto notare queste contraddizioni ed errori.

Avatar
Franzc Dereck 16.9.21 - 11:20

Questo signore biancovestito sembra ignorare ( ma , essendo gesuita...) che si parla solo ed esclusivamente di MATRIMONIO CIVILE , non certo delle valenze religiose del " sacramento" dei cattolici. Vogliamo la protezione legale degli istituti giuridici che , in Italia , vanno sotto la voce " obbligazioni". Nè più né meno di quello che cercano le coppie etero con il matrimonio civile , ripeto , civile.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

Leggere fa bene

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Milano, inaugurato il "murale dei diritti" con 200 volti di persone che hanno lasciato un segno - murale dei diritti 1 - Gay.it

Milano, inaugurato il “murale dei diritti” con 200 volti di persone che hanno lasciato un segno

News - Redazione 9.10.23
6 elettori statunitensi su 10 sono favorevoli all’introduzione di leggi a protezione della comunità LGBTQIA+ - Trump vs. Biden - Gay.it

6 elettori statunitensi su 10 sono favorevoli all’introduzione di leggi a protezione della comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 12.10.23
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
"La violenza ha tante forme i diritti sono l'unica cura", la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d'Italia - arcigay - Gay.it

“La violenza ha tante forme i diritti sono l’unica cura”, la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d’Italia

News - Redazione 26.10.23