Video

Parità di genere, Gucci è la prima azienda del lusso italiana a raggiungerla – VIDEO

L'Ad Bizzarri: "Riaffermiamo con forza il nostro impegno per una cultura che valorizza l'equità, l'inclusività e il rispetto"

ascolta:
0:00
-
0:00
3 min. di lettura

Il marchio Gucci guadagna il primo posto nella corsa per l’uguaglianza di genere. Il marchio di Kering, con i suoi più di 100 anni di storia (qui un nostro compendio) è da pochi mesi guidato creativamente da Sabato De Santo, dopo lo straziante addio di Alessandro Michele. È stato ora annunciato che Gucci ha ottenuto la Certificazione di Parità di Genere, riconoscimento previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

È la prima volta che un’azienda del settore del lusso in Italia viene premiata con tale certificazione, assegnata da Bureau Veritas, società indipendente di fama mondiale specializzata in ispezioni, verifiche di conformità e certificazioni. La decisione è stata presa dopo un rigoroso processo di valutazione che ha considerato sei indicatori chiave: cultura e strategia,governance, processi delle risorse umane, opportunità di crescita e inclusione per le donne, equità salariale tra i generi e supporto alla genitorialità e al bilanciamento tra vita privata e professionale.

Bureau Veritas ha ritenuto particolarmente rilevante l’istituzione del Global Equity Board da parte di Gucci. Questo organo di governance, insieme al Comitato Guida per la Parità di Genere, definisce la visione e le priorità della casa di moda in termini di diversità e inclusione.

Il video che pubblichiamo in questa pagina, rilasciato dalla stessa Gucci, riassume il lavoro svolto negli ultimi dieci anni sul tema della Gender Equality. Lo stesso Alessandro Michele un anno fa aveva espressamente affrontato l’argomento, parlando di una moda oltre il genere, “Creo abiti per esseri umani” aveva chiosato Michele.

E sono tanti i video postati sui social grazie all’intensa attività di Equilibrium: video di artisti, attivisti, organizzatori e sostenitori che condividono le loro prospettive sull’uguaglianza, intercalati da aneddoti personali, storie di lotta, rinascita e speranza che spingono al cambiamentio.

Da poco è stata anche rilasciata la campagna di comunicazione di un prodotto dell’azienda di lusso italiana (detenuta dai francesi di Kering) nella quale il protagonista è Elliot Page (VIDEO).

Tra i fattori che hanno contribuito al riconoscimento, spiccano le politiche globali di congedo parentale, i servizi di welfare e il modello di lavoro ibrido adottato da Gucci. Inoltre, l’impegno nell’affrontare le questioni di genere e i pregiudizi inconsci, promuovendo nel contempo la crescita professionale, è stato apprezzato in fase di giudizio.

“Questo traguardo, raggiunto in anticipo rispetto ai trend europei e per primi nel settore del lusso in Italia, riafferma con forza il nostro impegno per una cultura che valorizza l’equità, l’inclusività e il rispetto – ha sottolineato Marco Bizzarri, presidente e ceo di Gucci – Attraverso azioni concrete come l’impiego di tecnologie innovative per eliminare i bias nella selezione, colmare il gap salariale, implementare politiche di congedo parentale, favorire una maggiore presenza femminile in ruoli di leadership e programmi di sensibilizzazione dell’opinione pubblica (come la campagna globale per la parità di genere Gucci Chime, ndr) sosteniamo il cambiamento e promuoviamo la trasformazione culturale nell’industria della moda e del lusso a livello mondiale e continueremo a farlo”

L’annuncio è coinciso con la pubblicazione dell’edizione 2022 del rapporto di impatto Gucci Equilibrium.

“Il percorso di Gucci per la parità di genere è un impegno continuo che trae origine dal rispetto – aggiunge Bizzarri -. Lo stesso rispetto che abbiamo per il nostro pianeta e che con convinzione e determinazione adottiamo nel business, come evidenziato nell’Impact Report”

Gucci parità di genere
Gucci – canale instagram CHIME

Per raggiungere un pubblico più ampio e comunicare in modo più chiaro il proprio percorso, Gucci presenterà una serie di video che approfondiranno alcuni dei pilastri della sua politica. Questi video includeranno testimonianze di persone eccezionali, come la fondatrice e CEO di Tilting the Lens, Sinéad Burke, che parlerà di inclusione e disabilità, la Global Executive Director di Equality Now, Mona Sinha, che si concentrerà sull’uguaglianza di genere, Gabriela Bordabehere, responsabile de la Soledad, una delle fattorie coinvolte nel programma Nativa Regen per un focus sull’agricoltura rigenerativa, e infine il team di Gucci ArtLab Firenze, che approfondirà il lavoro della maison per proteggere l’arte dell’artigianato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Tiziano Ferro Elodie

Tiziano Ferro, duetto con Elodie per il ritorno dopo la crisi?

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Continua a leggere

Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane - Sessp 27 - Gay.it

Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane

News - Federico Colombo 7.2.24
Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all'Italia

Max Peiffer Watenphul e la scena queer mai più dimenticata della scuola Bauhaus

Culture - Redazione Milano 30.11.23
valentino-british-fashion-awards-2023 (5)

I British Fashion Awards 2023 in sfarzo rosso Valentino: il maestro stilista premiato con l’Outstanding Achievement Award

Culture - Francesca Di Feo 6.12.23
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere

Così Sailor Moon, Lamù e lə altrə icone manga hanno sovvertito gli stereotipi di genere

Culture - Redazione Milano 26.3.24
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
A sinistra il carrellino delle pulizie con bambina, a destra aspirapolvere tecnologica con bambino - Foto scattata al supermercato Esselunga di Milano in data 30 Novembre 2023 ore 12.30

A Natale carrello delle pulizie per lei, aspirapolvere tecnologica per lui, giocattoli e stereotipi di genere

Culture - Giuliano Federico 1.12.23
Alessandro Michele - Creative Director Valentino

Valentino, Alessandro Michele direttore creativo dopo l’addio di Pierpaolo Piccioli che andrebbe da Chanel

Lifestyle - Mandalina Di Biase 28.3.24
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24