Perché il Pride, perché l’orgoglio

Guardando dentro e fuori di te.

ascolta:
0:00
-
0:00
pride 2023 Foto di Mercedes Mehling su Unsplash 
pride 2023 Foto di Mercedes Mehling su Unsplash 
< 1 min. di lettura

Oggi è il 1° Giugno, inizia il Pride Month. Pride significa orgoglio.
Perché orgoglio? Orgoglio di cosa?

L’orgoglio di diventare ciò che sei.
Soprattutto quando ciò che sei non è conforme alle aspettative della tua famiglia e della società in cui vivi.

L’orgoglio di autodeterminarti.
Soprattutto quando la strada della tua autodeterminazione viene definita ‘deviata’ dal potere.
Quando il potere prova ad obbligarti ad andare dritto, è quello il momento di chiederti se tu non sia più incline a deviare dalla strada che vogliono importi.

L’orgoglio di ribaltare tutto.
Anche quando hai mentito per molto tempo, anche quando per tutta la tua vita hai dovuto dire bugie, prendi in mano l’orgoglio di negare tutto, ammetti a te e al mondo che stavi mentendo e guarda fieramente avanti per fare l’esatto contrario, poiché noi ‘siamo’ soltanto se ‘diventiamo’.

L’orgoglio di essere nella comunità delle unicità.
Anche quando puoi contare soltanto sulle tue forze, tu sei un animale sociale. L’affermazione del tuo io è nutrimento per un’affermazione più estesa e multiforme, nella quale la tua unicità si trasforma in pluralità e ricchezza, soltanto quando fluisce insieme a ciò che da te è “altro”.

L’orgoglio di essere fragile.
Anche quando tutto sembra più forte di te, nessuno potrà mai abbattere l’orgoglio della tua fragilità.
La tua fragilità è la tua più grande forza.

 

Scopri le moltissime date e città dell’Orgoglio LGBTQIA+ italiano.

 

immagine di copertina Foto di Mercedes Mehling su Unsplash 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24

Leggere fa bene

fvg pride 2024, a lignano sabbiadoro il 31 agosto

FVG Pride 2024: a Lignano Sabbiadoro il 31 agosto

News - Redazione 27.3.24
Sardegna Pride 2024 il 22 Giugno a Cagliari

Sardegna Pride 2024: sabato 29 giugno a Cagliari

News - Redazione 26.2.24
bergamo pride 2024, il 15 giugno

Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.2.24
umbria pride 2024, il 1 giugno a Perugia

Umbria Pride 2024: a Perugia il 1° Giugno

News - Redazione 10.2.24
parma pride 2024, sabato 18 maggio

Parma Pride 2024: sabato 18 maggio

News - Redazione 18.3.24
aosta pride 2024, 12 ottobre

Aosta Pride 2024: il 12 ottobre

News - Redazione 15.1.24
Madonna e Chiesa Cattolica - "Cristo Queer", una rubrica di Gay.it a cura di Marco Grieco

Madonna “rifugio dei peccatori”, scomunicata tre volte: il suo rapporto incendiario con la Chiesa cattolica

Culture - Marco Grieco 5.4.24
Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23