Bari Pride 2024: sabato 29 giugno

L'annuncio della data è stato pubblicato sui social solo poche ore fa. Anche quest'anno, il Bari Pride sarà parte dell'onda di orgoglio che attraverserà l'Italia, con più di 50 città già presenti nell'elenco.

ascolta:
0:00
-
0:00
bari pride 2024, sabato 29 giugno
2 min. di lettura

Pagine social Bari Pride: FB | IG

È fissata per il 29 giugno 2024 la nuova edizione del Bari Pride, evento che inonderà le strade della città con l’obiettivo di marciare insieme per rivendicare quei diritti fondamentali ancora negati nell’era del governo Meloni.

Il percorso di quest’anno è ancora da definire nei dettagli: ti invitiamo per questo a seguire le pagine social di Bari Pride per aggiornamenti in tempo reale.

La parata, attesa con entusiasmo dalla comunità LGBTQIA+, da tutte le realtà associative e dalla cittadinanza che sostiene la lotta per i diritti, sarà un’opportunità per riaffermare l’orgoglio e la rabbia di chi ancora nel 2024 vede negati i propri diritti e la propria dignità.

L’evento del 2024 sarà preceduto da assemblee pubbliche organizzate per coinvolgere associazioni e persone interessate a contribuire all’organizzazione del Pride. La collaborazione e il dialogo sono elementi chiave per creare un fronte unito contro ogni forma di discriminazione e rafforzare una comunità che non si lascia sopraffare dal pregiudizio.

A sostenere questa lotta ci sono diverse organizzazioni, come Arcigay Bari, l’associazione Mixed LGBTQIA+, lo spazio aperto Murgia Queer e l’associazione Luca Coscioni, che difende la libertà di cura e di ricerca scientifica. Questi gruppi rappresentano le fondamenta di un movimento che, unito, crea spazi sicuri e lotta per un maggiore riconoscimento della comunità LGBTIQ+ della provincia di Bari.

Dal 2003 ad oggi il Pride attraversa le strade di questa città. In questi vent’anni per fortuna sono cambiate tante cose, a Bari come nel resto del Paese, ma la strada dei diritti è ancora lunga“, afferma il comitato di Bari Pride.

Bari Pride fa appello alla necessità di un cambiamento culturale, politico e sociale, che superi la mentalità patriarcale e bigotta che ancora pervade gran parte della società e della classe politica. Dalla discriminazione legata all’orientamento sessuale e all’identità di genere alle battaglie per il riconoscimento delle famiglie omogenitoriali, il percorso verso la parità di diritti appare ancora lungo e tortuoso.

L’edizione precedente, Bari Pride 2023, ha visto una straordinaria partecipazione con migliaia di persone che si sono riversate per le vie del centro, creando un’onda arcobaleno partita da piazza Umberto e snodatasi per le vie principali fino al lungomare. Un simbolico “Bella ciao” intonato davanti al palazzo della Prefettura ha rappresentato un deciso no agli attacchi contro le famiglie omogenitoriali. Il sindaco Antonio Decaro, nel suo intervento, ha sottolineato l’impegno della città nel sostenere il Pride, riconoscendo come, sebbene molte cose siano cambiate negli ultimi vent’anni, la strada verso i diritti sia ancora lunga.

Il Bari Pride 2024 sarà molto più di una parata. Sarà un grido di coraggio e speranza, un richiamo alla libertà e una ferma richiesta di inclusione e giustizia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bari Pride (@baripride)

Qui trovi le altre date di Pride 2024 in Italia

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
"La Nostra Raffaella", sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video) - La Nostra Raffaella spot - Gay.it

“La Nostra Raffaella”, sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video)

Culture - Redazione 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24

Continua a leggere

locali gay a bari 2024

Guida queer di Bari e provincia: serate e locali friendly, festival LGBTIQ+, saune e luoghi di cruising

News - Gio Arcuri 19.2.24
"30 anni di Orgoglio", slogan e manifesto del Roma Pride 2024 realizzato dall'artista SakoAsko - roma pride manifesto SakoAsko - Gay.it

“30 anni di Orgoglio”, slogan e manifesto del Roma Pride 2024 realizzato dall’artista SakoAsko

News - Redazione 7.5.24
Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno - cuneopride 1 1 - Gay.it

Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno

News - Redazione 28.4.24
cosenza pride 2024, sabato 22 giugno

Cosenza Pride 2024: sabato 22 giugno 2024

News - Redazione 20.3.24
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
fvg pride 2024, a lignano sabbiadoro il 31 agosto

FVG Pride 2024: a Lignano Sabbiadoro il 31 agosto

News - Redazione 27.3.24
laguna pride 2024, domenica 9 giugno

Laguna Pride 2024: a Venezia domenica 9 giugno

News - Redazione 9.5.24
brescia pride 2024, sabato 7 settembre

Brescia Pride 2024: sabato 7 settembre

News - Redazione 7.5.24