Posta Svagata: “Quando smetterò di avere paura?”

Come faccio ad essere più coraggiosə? Come supero la paura?

ascolta:
0:00
-
0:00
posta svagata
posta svagata
2 min. di lettura

Per scrivere a Posta Svagata, manda un’email a: postasvagata@gay.it


Ho 26 anni e dopo una vita a presentarmi in abiti stereotipicamente maschili, sono in una fase di questioning e avrei voglia di sperimentare di più con la mia espressione di genere. Sto ancora cercando di capire cosa mi piace: preferisco lo smalto nero o glitterato? Mini gonna e qualche crop-top? Ma anche se abito in una grande città e non sento più la pressione di chiedere il permesso ai miei genitori, c’è ancora qualcosa che mi frena da esprimermi come voglio: ho paura degli sguardi della gente per strada, non sono mai completamente a mio agio, e spesso temo di risultare ridicolə. Come faccio ad essere più coraggiosə? Come supero la paura? (Anonimo, Roma)

Sin da quando siamo piccolə ci viene detto come vestirci, comportarci, e chi essere a seconda di quello che teniamo in mezzo alle gambe.

Quando ti rendi conto che in realtà puoi fare quello che pare a te è un’epifania e non ci capisci più niente: non siamo abituatə a indossare questi nuovi abiti, non siamo abituatə a quello che vediamo allo specchio, e rischiamo ancora di osservarlo attraverso lo sguardo della vergogna.

Ma quella vergogna è degli altri, mica tua.

Non fustigarti e non pretendere di entrare al reparto donna e avere la situazione completamente sotto controllo: questa è l’occasione per sperimentare, cambiare idea, trovarti carinə e pentirtene sessanta minuti dopo che hai pagato la ricevuta.

Esplorare la propria espressione di genere non è poi così diverso da quando a quindici anni ci credevamo lə più figə in circolazione ma oggi riguardando quei look vorremmo chiuderci in cantina e dissociarci da quell’epoca.

Divertiti a provare tutti i vestiti che vuoi, immergiti negli outfit che in questo momento ti fanno sentire inscalfibile e al tuo meglio, e ridi di quelli che ti fanno più cagare.

È una questione seria finché non la prendi troppo sul serio.

Ma come non fai a non metterti paura in un mondo che cerca di spaventarci sempre di più?

Vorrei dirti di sbattertene, vestiti come ti pare e fai una pernacchia a chi ti guarda male, ma ho molta famigliarità con quello che provi: pensarci dieci volte prima di uscire di casa con una minigonna, prendere i vicoli meno affollati per non attirare troppo l’attenzione, e quel groppo alla gola ogni volta che cammini davanti una gang di ragazzini (poi magari loro non ti guardano nemmeno, ma in cardiopalma tu ci vai sempre).

È una paura che non ci meritiamo, ma comprensibile e tristemente in linea con il nostro periodo storico.

Tanto vale portarsela dietro e agire di conseguenza: se ne hai la possibilità sperimenta all’interno di safe spaces, lontano da sguardi indiscreti o eventuali pericoli, dove sentirti accoltə senza dare giustificazioni a nessuno.

Se riesci quando ti sposti cerca sempre di muoverti insieme o vicino altre persone queer. Perché più siamo, più possiamo unire i nostri timori e usarli come arma contro chi ci vorrebbe chiusi nell’armadio.

Nel migliore dei casi, potremmo abituarci a questa paura, sfibrarla finché non perde energie su di noi, e magari un giorno non ci farà saltare sulla sedia.

Forse non smetteremo mai di portarcela dietro, ma possiamo renderla noiosa, prevedibile, al punto di non frenarci più.

 

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

posta svagata (sesso anale)

Posta Svagata: “Ho paura di fare sesso anale?”

Guide - Riccardo Conte 25.11.23
posta svagata: come sopravvivere alle feste?

Posta Svagata: “Come sopravvivere alle feste natalizie?”

Guide - Riccardo Conte 23.12.23
AM I OK? (2022)

Posta Svagata: “Lə coinquilinə si sono fidanzatə, e ora io?”

Guide - Riccardo Conte 27.1.24
Spoiler Alert (2022)

Posta Svagata: “Lui vuole andare a convivere ma io no?”

Guide - Riccardo Conte 10.2.24
Posta svagata: e se rimarrò da solo per sempre?

Posta Svagata: Rimarrò solo per sempre?

Guide - Riccardo Conte 13.1.24
posta svagata: come conquisto il vicino?

Posta Svagata: “Come faccio colpo sul vicino?”

Guide - Riccardo Conte 9.12.23