Pride Month 2020: le parate non ci saranno, ma la nostra battaglia non si fermerà mai

Un Pride Month molto diverso, quello di quest’anno, ma il Covid-19 non ci impedirà di battagliare per i nostri diritti.

pride month
2 min. di lettura

Il 30 maggio si sarebbe dovuto tenere il Piacenza Pride 2020. Sarebbe stata la prima parata in Italia di quest’anno. Il Covid 19 ha scombinato tutti i piani per questo singolare Pride Month. Ma non per questo la comunità LGBT si è arresa. Le battaglie per richiedere pari diritti, una legge contro l’omotransfobia, il matrimonio egualitario, le adozioni e l’essere riconosciuti come famiglia non si fermeranno mai, nemmeno con una pandemia.

Il Pride Month è un insieme di appuntamenti a giugno, per ricordare quanto accaduto il 28 giugno 1969, quando la polizia fece irruzione allo Stonewall Inn, un celebre bar LGBT di New York, fermando tutti i presenti. Ma quella notte, a differenza delle altre volte, alcune persone si ribellarono, attaccando gli agenti, che dovettero chiamare rinforzi per bloccare la protesta.

Per la prima volta, quella notte la comunità LGBT si fece sentire.

La madre dell’orgoglio: Brenda Howard

Brenda Howard si potrebbe definire la madre del Pride Month. Un anno dopo la rivolta di Stonewall, organizzò la Gay Pride Week e la Christopher Street Liberation Day Parade. Così è nato il primo pride della storia. E da quell’anno, le parate di sono svolte sempre di più, in quasi tutto il mondo. Anche dove essere gay può costare la vita.

Protagoniste della rivolta, anche Sylvia Rivera, arrestata, picchiata e violentata dagli agenti di polizia e Marsha P. Johnson, donna trans nera, che dopo la rivolta del 28 giugno, ha portato avanti la protesta per 6 giorni consecutivi.

Il Pride Month: un modo per ricordare le battaglie della nostra comunità

La carnevalata del pride, la marcia di persone nude, un pericolo per i bambini che vi assistono. Le parate del pride sono state classificate negativamente in ogni modo.

E anche se l’organizzazione della marcia in sé è cambiata nel corso degli anni, il senso del Pride Month e di ogni parata è quella di ricordare coloro che sono morti per i loro diritti, che sono stati picchiati solo perché gay, o transessuali, o bisessuali, o lesbiche.

E’ un modo per dire agli omofobi che nonostante dicano che siamo contro natura, che non dobbiamo avere figli, che non possiamo essere riconosciuti come famiglia, noi non ci arrediamo. Non faremo passi indietro.

Continueremo a combattere, in ricordo di coloro che quel 28 giugno 1969 hanno dato filo da torcere alla Polizia per una notte intera.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno - cuneopride 1 1 - Gay.it

Cuneo Pride 2024: sabato 1° giugno

News - Redazione 28.4.24
cirie pride, frocirie pride, cirie sabato 29 giugno

“Frociriè. Provincia in lotta”: sabato 29 giugno torna la terza edizione del pride transfem di Ciriè (TO)

News - Redazione 18.6.24
human pride taranto, sabato 6 luglio

Human Pride Taranto: sabato 6 luglio

News - Redazione 8.5.24
Malika Ayane madrina del Napoli Pride 2024: "Profondamente orgogliosa" - Malika Ayane - Gay.it

Malika Ayane madrina del Napoli Pride 2024: “Profondamente orgogliosa”

News - Redazione 23.4.24
Roma Pride Croisette 2024, venerdì 7 maggio dibattito sull’Europa dei Diritti: "Dalle europee all’Europride" - Pride Croisette 2024 Roma Pride - Gay.it

Roma Pride Croisette 2024, venerdì 7 maggio dibattito sull’Europa dei Diritti: “Dalle europee all’Europride”

News - Redazione 6.6.24
Varese Pride 2024: sabato 22 giugno - varesepride 22giugno 2024 1 1 - Gay.it

Varese Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 28.2.24
terni pride 2024

Intervista a Terni Pride 2024: “Terni è un valido esempio degli effetti negativi del patriarcato, incarnato in più occasioni dalle sue stesse istituzioni”

News - Gio Arcuri 24.5.24
torino pride 2024 itinerario, programma, orari

Torino Pride 2024: tutto sul percorso, orari e programma del 15 Giugno

News - Redazione 30.5.24