Spot LGBTQIA+: Breve storia dell’amore queer negli spot televisivi in Italia dal 2011 ad oggi

Tutti gli spot LGBTQIA+ più romantici dal 2011 ad oggi in uno speciale di San Valentino.

4 min. di lettura
rappresentazione-lgbtqia-spot-televisivi
1 / 10

Spot LGBTQIA+

La pubblicità è come una coppia di specchi – riflette la società in cui viene trasmessa, e allo stesso tempo la modella. Simultaneamente influenza il modo in cui vediamo le cose e prende spunto dalla realtà, diventando spesso una cartina di tornasole per osservare la cultura e la mentalità del contesto in cui si trova.

Nel guardare ai vecchi spot televisivi degli anni 80’, possiamo trovare quella del Cicciobello “Ne*ro”, spot saturi di gender roles, omofobia, transfobia che ai tempi era più che normalizzata, anzi vendeva. Eppure, con il passare degli anni e il progresso sociale, anche il marketing si è adattato.

Insieme alla tolleranza, è cresciuto anche il numero di spot inclusivi negli anni. I primi, più acerbi, oggi potrebbero sembrarci addirittura offensivi, ma tutti hanno contribuito a lastricare la “Rainbow Road” percorsa fin’ora.

In questo speciale di San Valentino, vediamo insieme la storia della pubblicità televisiva inclusiva in Italia, attraverso gli spot che hanno dipinto – con mille sfaccettature, l’amore LGBTQIA+.

1 / 10

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24

Continua a leggere su Gay.it

Chiara Ferragni con il volto martoriato nel post con cui Profit Ways ha pagato Meta per sponsorizzare le criptovalute

Il volto martoriato di Chiara Ferragni in un violento post Instagram

News - Redazione Milano 8.1.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24
Mahmood inSAFE FROM HARM A FILM BY WILLY CHAVARRIA

Mahmood, il video integrale di Willy Chavarria designer di collezioni non binarie

Lifestyle - Mandalina Di Biase 13.2.24
Mahmood, bacio gay

Mahmood, il bacio gay a New York nel video di un brand

Culture - Luca Diana 10.2.24
festival di cinema gay in italia e queer culture

Rassegne e festival italiani di cinema LGBTIAQ+ e cultura queer che nel 2024 dovresti conoscere

Cinema - Redazione 1.2.24
Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Il regista trans Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Gay.it

Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit

Cinema - Redazione 10.1.24
The Room Next Door, Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar - The Room Next Door Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door, Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar

Cinema - Federico Boni 25.1.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24