Il re del Marocco Mohammed VI e Abu Azaitar, il campione di arti marziali sempre al suo fianco

L’opinione pubblica marocchina non vede di buon occhio la frequentazione tra i due

ascolta:
0:00
-
0:00
mohammed vi abu azaitar gay.it
2 min. di lettura

Il re del Marocco Mohammed VI sta suscitando la preoccupazione dei sudditi, della stampa e dei funzionari di Stato. Da anni, infatti, il monarca preferisce occuparsi più della sua vita mondana che dei ruoli ufficiali alla guida del Paese. Sono molteplici le occasioni in cui ha rimandato importanti visite di Stato per prolungare le sue già lunghe vacanze a Parigi o in Gabon ma, ora, a destare preoccupazione – almeno per il popolo marocchino – è la sua vicinanza con Abu Azaitar e i suoi fratelli.

I fratelli Azaitar, tedeschi di origine marocchina, sono campioni di arti marziali miste ma anche assidui frequentatori delle prigioni tedesche, impegnati in passato in loschi affari e ora interessati al potere della politica. Abu, Ottman e Omar, riportano le fonti, sono diventati una vera e propria potenza a corte: i funzionari del governo, gli Alti Papaveri, lamentano che i tre abbiano fatto diventare il palazzo reale la loro casa, arrivando anche a decidere chi il sovrano può incontrare.

Al netto delle ripercussioni per il Paese, che si sente lasciato alla deriva senza una guida politica a suo capo, l’opinione pubblica non vede di buon occhio l’assidua frequentazione di Mohammed VI con i fratelli Azaitar, in particolare con Abu, che ormai è sempre al suo fianco.

Le insinuazioni su una probabile frequentazione tra i due, anche solo sessuale, sono già iniziate da un pezzo. L’omosessualità, d’altronde, in Marocco è ancora un tabù. Per legge, le relazioni omosessuali sono illegali secondo l’articolo 489 del codice penale, anche se questa legge viene applicata sporadicamente dalle autorità. Le discriminazioni arrivano molto più spesso dalla morale islamica che vige nel Paese.

Soprattutto per la parte più conservatrice della società e del governo, sarebbe una pessima immagine – e una sorta di messaggio subliminale – vedere il monarca molto più spesso al fianco di Abu Azaitar che della moglie, Lalla Salma, ormai ribattezzata dall’opinione pubblica la “principessa fantasma”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Leggere fa bene

senegal corpo bruciato presunto gay

Senegal, riesumato e bruciato perché presunto gay e considerato “mezzo uomo e mezzo donna” – VIDEO

News - Giuliano Federico 31.10.23
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
spadafora

Vincenzo Spadafora: “Sono gay e cattolico praticante, voglio portare avanti l’adozione per i single”

News - Redazione 14.3.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24