x

Il Regno Unito contro la comunità trans: attacco senza precedenti

Una decisione che ha scioccato tutti, in primis le famiglie con persone transessuali.

comunità trans
2 min. di lettura

E’ un fulmine a ciel sereno la decisione presa dalla nuova ministra per l’uguaglianza, Liz Truss. La notizia, uscita solo negli ultimi giorni, prevede che le persone trans debbano attendere fino ai 18 anni prima di iniziare la transizione.

E quale sarebbe il problema più grande sfuggito probabilmente alla ministra? Che senza poter accedere subito alla terapia, una persona trans sarà costretta ad andare nel bagno e nello spogliatoio del genere in cui non si riconosce. Un pesante disagio già motivo di discussione.

La decisione è stata ufficializzata ieri, durante una seduta del Parlamento. Questa modifica si troverebbe all’interno del Gender Recognition Act, che doveva già essere modificato nel 2018, ma la Brexit e continui rinvii hanno sempre impedito di mettere mano al testo. Inizialmente, la modifica annunciata sembrava dovesse ampliare le possibilità e le tutele della persone transgender, ma solo ultimamente si è scoperto che più che ampliare, la modifica puntava a una minore libertà.

La dichiarazione della ministra sulla comunità Trans

Liz Truss ha dichiarato al Comitato per le donne e le pari opportunità:

Ci sono tre principi molto importanti che metterò in atto. Prima di tutto, la protezione degli spazi per singoli sessi, che è estremamente importante. In secondo luogo, assicurarsi che gli adulti transgender siano liberi di vivere la propria vita come desiderano senza timore di persecuzioni, mantenendo al contempo i corretti controlli e gli equilibri nel sistema.

Infine, che non è una questione diretta riguardante la legge sul riconoscimento del genere, ma è pertinente, assicurandosi che i minori di 18 anni siano protetti dalle decisioni che potrebbero prendere, che sono irreversibili in futuro.

Credo fermamente che gli adulti debbano avere la libertà di condurre le loro vite nel modo che ritengono opportuno, ma penso che sia molto importante che mentre le persone stiano ancora sviluppando le proprie capacità decisionali, le proteggiamo dal prendere quelle decisioni irreversibili. 

La sua dichiarazione, ha subito ricevuto molte critiche.

Le reazioni

La decisione del governo guidato da Boris Johnson ha scioccato tutti. In primis, la comunità trans, sostenitori e associazioni. Un padre di una bambina trans ha spiegato:

L’accesso all’assistenza sanitaria per i trans adolescenti salva vite. La negazione dell’assistenza sanitaria contribuisce direttamente al danno. Il tentativo di impedire l’accesso alle cure è un atto di violenza contro i giovani trans.

Anche l’associazione Mermaids è critica:

Sarebbe una mossa incredibile per il Ministro delle donne e delle pari opportunità sostenere l’introduzione di una nuova forma di disuguaglianza nella pratica medica britannica.

Altri invece pensano che questo sia un favore ad alcuni esponenti della destra, che naturalmente sono sempre rimasti lontani dai diritti civili della comunità LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 27.4.20 - 10:17

Esprimo solo una mia personalissima opinione e scrivo che , leggendo il progetto di legge , non viene a mancare alcuna protezione medica a chi DA MAGGIORENNE intende intraprendere una transizione che , non dimentichiamolo , è irreversibile. Il dovere usare bagni pubblici per il sesso nel quale non ci si riconosce , è poca cosa rispetto ad una decisione tanto importante. Decisione che I.M.H.O. , ripeto , deve essere presa da un/una adult* responsabile .

Trending

Queen Madonna, è suo il tour con i maggiori incassi del 2024. La TOP10 - Madonna - Gay.it

Queen Madonna, è suo il tour con i maggiori incassi del 2024. La TOP10

Musica - Federico Boni 25.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza - Fuori film con Elodie - Gay.it

Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza

Cinema - Redazione 25.6.24

Continua a leggere

Blade Runner 2099, Hunter Schafer sarà la protagonista della serie tv - Hunter Schafer - Gay.it

Blade Runner 2099, Hunter Schafer sarà la protagonista della serie tv

Serie Tv - Redazione 7.6.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
trans-visibility-night-star-t-2024

Torino ospita la quarta edizione di Star.T: una notte dedicata alla visibilità trans per celebrare storie, talenti e memoria

Culture - Francesca Di Feo 15.3.24
donald-trump

Donald Trump: “Al 1° giorno da presidente niente più soldi per le scuole che sostengono le persone trans”

News - Redazione 21.6.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: "Dio è padre di tutti" - Nicolo Anselmi Rimini - Gay.it

Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: “Dio è padre di tutti”

News - Redazione 8.4.24
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24