Renèe Zellweger, 5 film da (ri)vedere per una stella da Oscar

Nel giorno del suo compleanno celebriamo Renèe Zellweger con le sue interpretazioni piú memorabili. Che l'hanno resa un'icona.

Renèe Zellweger, 5 film da (ri)vedere per una stella da Oscar - Renee Zellweger cover - Gay.it
3 min. di lettura

Ci sarebbe molto da dire sulla vita di Renèe Zellweger. Non interessa focalizzare l’attenzione sui problemi con la chirurgia estetica che hanno adombrato la sua bellezza. C’è solo da sapere che è un’attrice piena di talento, capace di interpretare ruoli comici, drammatici (e smaccatamente friendly), e poi sa anche ballare e cantare. Dagli anni ’90 ad oggi ha preso parte a una lunga serie di film che hanno fatto brillare la sua stella. Prima di essere attrice è un’appassionata di ginnastica e la recitazione, da hobby nato in un club a liceo, diventa poi la sua unica ragione di vita.

Ha vinto due premi Oscar, uno nel 2004 e l’altro nel 2020. Si è sposata solo una volta, divorziando dal cantante Kenny Chensey pochi mesi dopo il matrimonio, ed ha avuto una relazione con Bradley Cooper. Nel giorno del suo 52esimo compleanno, che cade il 25 aprile, festeggiamo Renèe Zellweger con i suoi film più celebri. Ne abbiamo selezionati ben 5.

 Il diario di Bridget Jones

Renèe Zellweger

Grazie alla commedia ispirata ai libri di Helen Fielding, Renèe Zellweger raggiunge la fama internazionale. Nel primo capitolo della serie, arrivato nelle sale nel 2001 a cui sono succeduti altri due capitoli, l’attrice interpreta una trentenne in sovrappeso, frustata e incredibilmente pasticciona, che è in cerca del vero amore. Invaghita di Daniel Cleaver (Hugh Grant), brillante donnaiolo, nel giorno di Capodanno conosce Mark Darcy (Colin Firth). Lui è un brillante avvocato divorzista che con i suoi modi altezzosi farà breccia nel cuore di Bridget. Una commedia brillante e sagace che riflette sul ruolo delle donne e sui rapporti di coppia.

Chicago



Vincitore di ben sei premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior attrice non protagonista, il film di Rob Marshall è un musical che è diventato leggenda. Renèe Zellweger divide lo schermo con Catherine Zeta-Jones e Richard Gere in un caleidoscopio di lustrini e paillettes. Interpreta Roxie Hart, una galeotta che sogna di poter diventare una stella della musica e calcare i teatri della città. Insieme a Velma, nonostante le difficoltà, Roxie cercherà di raggiungere lo stesso i suoi obbiettivi. Il film è ispirato a un musical che è andato in scena per la prima volta nel 1975 e a New York, fino al 2019, era ancora nei teatri di Broadway.

Ritorno a Cold Mountain

Renèe Zellweger

Romantico e strappalacrime. Una storia unica nel suo genere. Il film, ispirato a un romanzo di Charles Frazier, ha unito sotto lo stesso tetto Nicole Kidman, Renèe Zellweger e Jude Law, per una storia di amore e morte ambientata durante la guerra di secessione. La Zellweger ha interpretato il personaggio di Ruby Thewes, eccentrica vagabonda dal carattere ruvido e spigoloso. Proprio per questo ruolo si è aggiudicata il suo primo Oscar come Migliore attrice non protagonista.

Cinderella Man

Renèe Zellweger

 

Diretto da Ron Howard, il film del 2005 è ispirato alla storia vera di James J. Braddok, soprannominato – appunto- ‘Cinderella Man’. Renèe Zellweger ha interpretato Mae, la moglie del pugile, e ha diviso lo schermo con Russell Crowe. Girato a Toronto, il film non è stato accolto positivamente dalla critica e negli States non ha avuto un buon riscontro al botteghino. Resta comunque un’ottima prova di attrice per la diva lanciata da Bridget Jones.

Judy



 

Dopo un periodo di assenza dalle scene, Renèe Zellweger torna con stile sul grande schermo interpretando la mitica Judy Garland. In Judy, diretto da Ruper Goold e ispirato all’opera teatrale End of The Rainbow, il film ripercorre le fasi finali della carriera della celebre attrice ed ex bambina prodigio del cinema, raccontando la vita di Judy oppressa dall’alcol e dai fantasmi del passato. Un ruolo di tutto rispetto, interpretato da un’attrice all’apice della sua bravura. Con questo ruolo ha vinto il suo secondo (meritatissimo) Oscar.   

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24

Leggere fa bene

L'attrice transgenere Hunter Schafer e lo sviluppatore di videogiochi Hideo Kojima di Kojima Productions, con cui collabora per il videogioco horror OD realizzato insieme al regista Jordan Peele

Hunter Schafer diventa protagonista del videogioco horror di Jordan Peele e Hideo Kojima

Culture - Matteo Lupetti 12.12.23
“Spite”, Omar Apollo tra twerking e sesso sul divano per il lancio del nuovo singolo (VIDEO) - Omar Apollo 1280 - Gay.it

“Spite”, Omar Apollo tra twerking e sesso sul divano per il lancio del nuovo singolo (VIDEO)

Musica - Redazione 10.4.24
Tiziano Ferro Elodie

Tiziano Ferro, duetto con Elodie per il ritorno dopo la crisi?

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Beyoncé, Dua Lipa, Taylor Swift

Il 2024 è delle popstar: ecco i 14 album più attesi dell’anno

Musica - Redazione Milano 8.3.24
Michelle Obama entusiasta del nuovo disco di Beyoncé

Michelle Obama pazza di “Cowboy Carter” di Beyoncé invita i fan al voto: “Facciamo sentire la nostra voce”

Musica - Emanuele Corbo 3.4.24
Sarah Jessica Parker Gay.it

Sex and the City, le 6 stagioni originali arrivano su Netflix. Sarà così anche in Italia?

Serie Tv - Redazione 25.1.24
Madame accusa di plagio la collega spagnola

Madame contro la collega spagnola: “Ha plagiato ‘Il bene nel male’ senza autorizzazione”

Musica - Emanuele Corbo 22.3.24
unreleased photoshoot by Herb Ritts (2001)

The Woman in Me: Britney Spears racconta tutto e ringrazia la comunità LGBTIQA+

Culture - Redazione Milano 25.10.23