Fiumicino, subito imbrattate le strisce pedonali arcobaleno: “No DDL Zan”

Appena inaugurate e subito rovinate dall'odio omotransfobico.

Fiumicino, subito imbrattate le strisce pedonali arcobaleno: "No DDL Zan" - Fiumicino imbrattate le strisce arcobaleno - Gay.it
2 min. di lettura
Fiumicino, subito imbrattate le strisce pedonali arcobaleno: "No DDL Zan" - Fiumicino Strisce Pedonali rainbow - Gay.it
Fiumicin, Strisce Pedonali rainbow

 

Nella giornata contro l’omolesbobitransintersexafobia, il comune di Fiumicino ha inaugurato le prime strisce pedonali arcobaleno della città, in risposta alla campagna di Pro Vita che diffondeva fake news, ma non sono mancate subito le minacce di denuncia da parte di centrodestra e liste civiche che hanno definito l’attraversamento pedonale arcobaleno contro il codice della strada. Ne abbiamo parlato qeusta mattina.

Ebbene nella notte dei delinquenti hanno imbrattato le strisce pedonali, scrivendoci sopra “NO DDL Zan“. Parole presto ricoperte dal comune. A darne notizia il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli.

Il CCO Mario Mieli condanna fermamente questi atti vandalici contro un messaggio così bello e inclusivo come quello voluto dal Comune di Fiumicino. Siamo stanch* di assistere ogni giorno a gesti così vili e carichi di odio nei confronti della comunità LGBTQIA+. Ribadiamo con fermezza l’urgenza di approvare il DDL Zan affinché la nostra comunità smetta di subire continui attacchi. Al Comune di Fiumicino e al sindaco Esterino Montino va la nostra totale solidarietà e il nostro grazie per la volontà di schierarsi apertamente al fianco della comunità in una giornata importante come quella di ieri con l’intento di non far sentire nessuna persona esclusa”, ha dichiarato il suo presidente Claudio Mazzella.

Esterino Montino, sindaco di Fiumicino nonché marito di Monica Cirinnà, aveva ieri così celebrato la novità rainbow della città: “Chi arriva al Comune di Fiumicino deve sapere con chiarezza che questa è la casa di tutte e tutti, dove nessuno sarà considerato un cittadino di serie B per il suo orientamento sessuale, la sua identità di genere, il suo sesso, la sua pelle, la sua disabilità o qualsiasi altra caratteristica che lo contraddistingua. Continueremo ad amministrare questa città tenendo come faro la nostra Costituzione e i principi di uguaglianza e fratellanza che ne sono il fondamento. E continueremo a contrastare con tutte le nostre forze coloro che, invece, vorrebbero tenere ai margini della società intere categorie di persone“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Peter Gallagher di Grey's Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO) - Peter Gallagher di Greys Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn - Gay.it

Peter Gallagher di Grey’s Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO)

Culture - Redazione 19.6.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24

Hai già letto
queste storie?

Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: "Fr*cio di m*rda" - Tullio Cattaneo - Gay.it

Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: “Fr*cio di m*rda”

News - Redazione 6.6.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24