Simone Pillon, ancora transfobia: “i maschi sono maschi e le femmine sono femmine”

Nuovi deliri social da parte del senatore leghista, di nuovo ossessivamente andato all'attacco del DDL Zan. Con motivazioni surreali.

Simone Pillon, ancora transfobia: "i maschi sono maschi e le femmine sono femmine" - Scaled Image 26 - Gay.it
2 min. di lettura

Approvata la legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo alla Camera, e caduto Donald Trump negli Usa, Simone Pillon non riesce a darsi pace. Il senatore leghista da giorni batte ancor più ossessivamente il tasto dell’omotransfobia per attaccare il DDL Zan.

Prima la bordata a Repubblica, via Huffington Post, dove tramite virgolettato avevano sottolineato come “Le opinioni non si censurano ma le menzogne sì, se uno di giovedì, dice ‘oggi è lunedì’, no, non è libero di farlo in uno spazio pubblico“.

Apriti cielo, perché il cortocircuito pilloniano è servito. “E allora perchè volete censurare con la legge Zan chi dice che solo le donne hanno il ciclo mestruale o che i bambini hanno una mamma e un papà? Perchè i vostri amici LGBTQYZ sono liberi di dire che i bambini possono nascere da due papà o che i maschi possono gareggiare nelle competizioni femminili? Censura legale solo quando lo decidete voi“. Se non fosse tutto drammaticamente surreale, ci sarebbe da piangere, visto e considerato che stiamo parlando di un senatore della Repubblica.

 

Simone Pillon, ancora transfobia: "i maschi sono maschi e le femmine sono femmine" - Pillon - Gay.it

Ma Pillon prosegue, con nuovi attacchi alla comunità trans. “Se le persone transessuali sono donne col corpo da uomini, quelle tra loro che chiedono di tornare al loro corpo originario, chi sono? Uomini nel corpo di uomini ma che si erano sbagliati? O forse sono solo colpevoli di transofobia?“. Domande prive di logica, partendo dal presupposto che il senatore leghista non prende neanche in considerazione le persone FtoM. Probabilmente neanche è a conoscenza dell’esistenza di uomini trans. Eppure Pillon insiste. “Ma non è più semplice cancellare le ideologie e riconoscere che siamo maschi o femmine? Perchè giocare con l’identità? Perchè confondere i bambini nella delicata fase della pubertà? In Gran Bretagna, dopo anni di follia Gender, ora stanno cominciando a capire che forse era tutto sbagliato. Dovremo anche noi attraversare il calvario o riusciremo a fermarci prima? Ognuno nella sua vita privata faccia quel che crede, e se ne assuma la responsabilità, ma i maschi sono maschi, e le femmine sono femmine. Fermiamo insieme il pdl Zan“.

Detto che non si capisce dove e come in “Gran Bretagna starebbero cominciando a capire” (cosa, quando, chi?), il mantra è servito, con tutte le sue incongruenze, menzogne spudorate, follie scientifiche e giuridiche. È anche difficile comprendere come la Lega e in generale le destre sovraniste e populiste possano pensare di abbattere il DDL Zan attraverso motivazioni tanto illogiche, sfacciatamente ignoranti, che nulla hanno a che vedere con il reale contenuto della legge. E il ritorno al Senato, purtroppo, è assai lontano.  Quindi dobbiamo aspettarci ancora di tutto. Riusciranno a fare di peggio? Assolutamente sì.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
greg1969hotmailit 14.11.20 - 13:14

questo dev'essere un gay che non ha mai accettato o rifiuta la sua omosessualità, altrimenti non se capisce la sua ossessione

Avatar
Franzc Dereck 13.11.20 - 19:34

L'ossessione compulsiva è sintomo di squilibri mentali : ma questo essere si rende conto che è pagato anche con le tasse di chi tanto parla male ? .Coerenza vorrebbe che rinunciasse ad una parte delle sue ricche prebende.

Avatar
Anonimo 12.11.20 - 18:20

Il solito disco rotto dell'omotransfobia italiana.

Trending

donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Continua a leggere

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: "Chiederò spiegazioni a Bruxelles" - Leurodeputata leghista Basso - Gay.it

L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: “Chiederò spiegazioni a Bruxelles”

News - Redazione 8.1.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23