Soldati gay pestati in discoteca da 10 omofobi: ballavano un po’ troppo ‘vigorosamente’

"Ho letteralmente vissuto uno dei momenti più spaventosi di sempre", ha confessato il 24enne Ny’Zavian Dozier.

Soldati gay pestati in discoteca da 10 omofobi: ballavano un po' troppo 'vigorosamente' - Soldati gay pestati in discoteca da 10 omofobi - Gay.it
< 1 min. di lettura

Il 24enne Ny’Zavian Dozier e il 25enne Keith D. Rowe sono due soldati americani omosessuali. Lo scorso weekend, in una discoteca di Zara, in Croazia, i due sono stati accerchiati e aggrediti da 10 omofobi. Il pestaggio è avvenuto alle 03:00 di notte ed è durato diversi minuti, fino a quando una donna che conosceva i ragazzi non è intervenuta. Entrambi i soldati sono immediatamente tornati in patria, denunciando sui social quanto accaduto.

Ho letteralmente vissuto uno dei momenti più spaventosi di sempre, nella serata di ieri. Un gruppo di 8-10 uomini croati ha preso di mira me e il mio amico in un night club. Questi ragazzi avevano tutta l’intenzione di non farci andar via vivi. Non mi sono mai sentito così indifeso in tutta la mia vita. Davvero non sono riuscito a proteggere il mio amico! Un viaggio che è iniziato con tanta bellezza, si è concluso in un modo così orribile, ma sono grato che io e il mio amico siamo ancora vivi! Abbiamo lividi e ferite, ma siamo a posto! Finalmente siamo tornati a casa!

Le autorità hanno avviato un’indagine sull’attacco criminale. Un portavoce della polizia ha confermato che la rissa ha preso vita perché i due americani “hanno ballato un po’ più vigorosamente” del normale, scatenando la furia omofoba degli aggressori. Successivamente è arrivata anche la dichiarazione ufficiale dell’ambasciata americana di Zagabria, che ha condannato “i recenti violenti attacchi a due turisti statunitensi avvenuti a Zara. Il benessere e la sicurezza dei cittadini statunitensi all’estero è una delle massime priorità del Dipartimento di Stato. L’Ambasciata è pronta a fornire un’adeguata assistenza ai cittadini americani bisognosi e alle loro famiglie. A causa di problemi di privacy, non siamo in grado di commentare ulteriormente questo caso.

Fonte: Queerty

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Hai già letto
queste storie?

Alessandro Zan ha chiarito con i giornalisti di Report il suo coinvolgimento in B-Proud, azienda che organizza il Padova Pride Village

Alessandro Zan: “Ringrazio Report per l’inchiesta, orgoglioso del Padova Village”

News - Redazione Milano 11.12.23
fashion drama milano, eventi lgbtq

FASHION DRAMA: torna a Milano il queer cabaret più grande d’Italia in occasione della Fashion Week

News - Gio Arcuri 20.2.24
Leo Varadkar, il primo storico premier gay d'Irlanda si è dimesso: "Ragioni politiche e personali" - Scaled Image 100 - Gay.it

Leo Varadkar, il primo storico premier gay d’Irlanda si è dimesso: “Ragioni politiche e personali”

News - Redazione 21.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne - Dipti Shrestha 33 anni e Suprita Gurung - Gay.it

Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne

News - Redazione 15.2.24