Superman bisessuale: nel nuovo fumetto il coming out di Jon Kent emoziona i fan

Lodi e applausi all’autore Tom Taylor per aver scritto questo bellissimo numero!

ascolta:
0:00
-
0:00
Jon Kent coming out Gay.it
3 min. di lettura

Lo scorso anno DC Comics ha scatenato un’ondata mediatica quando ha annunciato ufficialmente che Jon Kent, il figlio di Superman che attualmente indossa il mantello del padre, è bisessuale. La notizia è stata accolta come una notevole apertura del mondo dei fumetti all’inclusione e alla diversità, aggiungendo al giovane Jonathan tanti altri supereroi e personaggi queer che negli ultimi anni abbiamo iniziato a vedere sul grande schermo e sulle pagine dei fumetti.

Ora DC Comics ha fatto un altro passo avanti, continuando la storyline che vede Jon impegnato sentimentalmente con il giornalista Jay Nakamura. Nonostante già nelle uscite successive i due abbiano dato prova della loro coppia, mancava ancora un passo cruciale che molti fan temevano: raccontare la bisessualità di Jon a papà Kent.

Jon Kent coming out Gay.it
La copertina del n. 17 di Superma: Son of Kal-El

Ebbene, nell’ultimo numero del fumetto di Superman, il 17 di “Superman: Son of Kal-El” uscito il 9 novembre, dopo aver riportato delle ferite in uno scontro, si è deciso a parlare con il padre della sua sessualità. Il risultato è un coming out che, sebbene molti attendevano, ha decisamente superato le aspettative in termini di qualità, rendendo felici centinaia di fan queer che, crescendo, non hanno mai potuto vedersi rappresentati tra le strisce dei fumetti che tanto amavano.

Non solo, infatti, Superman dimostra tutto il suo appoggio a Jon, ma sembra quasi essere stupito del fatto che il ragazzo avesse avuto paura a parlarne con lui. In un bellissimo discorso, Clark Kent riconosce che da quando Jon è nella sua vita, questa è diventata migliore e promette di rimanergli sempre accanto: «Qualunque cosa accada starò al tuo fianco. Ti difenderò. Ti amerò e sarò sempre, sempre tuo padre».

Subito i fan hanno espresso su Twitter tutta la loro felicità nel poter finalmente vedere questo evento stampato davvero, alcuni definendosi persino commossi da come lo scrittore di questo numero hanno deciso di affrontare questo tema in particolare. In realtà, come hanno poi affermato l’autore del fumetto Tom Taylor e anche alcuni fan, non c’era nessun motivo di pensare che il risultato potesse essere diverso e che Superman non avrebbe accettato la bisessualità del figlio.

«Ho passato giorni a lavorare, rielaborare e mettere a punto tre pagine. Ovviamente l’aspettativa è che Superman accetterà immediatamente e darà il benvenuto a suo figlio, ma non volevo scrivere una scena cliché che avevamo visto molte volte prima»

Intervistato da Variety, Tom Taylor ha affermato anche: «Spero che ciò che l’Uomo d’Acciaio sente e il modo in cui agisce in questo numero risuoni con altri genitori di bambini queer». Jim Lee, editor di DC Comics, ha sottolineato come: «Parliamo molto del potere del DC Multiverse nella nostra narrazione e questo è un altro incredibile esempio. Possiamo avere Jon Kent che esplora la sua identità nei fumetti così come Jon Kent che apprende i segreti della sua famiglia in TV su Superman & Lois. Coesistono nei loro mondi e nei loro tempi e i nostri fan possono goderseli entrambi contemporaneamente».

Diversi utenti su Twitter hanno scritto che il fumetto li ha riportati al momento del loro coming out e che, sia stato questo facile o difficile, hanno trovato tanta speranza in quello di Jon Kent. Speranza che poi, come sanno bene i fan dell’Uomo d’Acciaio, è sempre stata il punto forte dei suoi fumetti e uno dei motivi per cui, sin dagli inizi, la sua storia ha appassionato intere generazioni. Ora anche Superman si sta modernizzando, iniziando a incorporare all’interno dei suoi fumetti elementi sempre più al passo con la realtà di oggi.

«Ho sempre detto che tutti hanno bisogno di eroi e che tutti meritano di vedersi nei propri eroi e sono molto grato che DC e Warner Bros. condividano questa idea», ha dichiarato Taylor in una nota. «Il simbolo di Superman è sempre stato sinonimo di speranza, verità e giustizia. Oggi quel simbolo rappresenta qualcosa di più. Oggi, più persone possono vedersi rappresentate nel più potente supereroe dei fumetti».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24

Continua a leggere

Transformers Nicoz Balboa fumetti queer

“Transformer” di Nicoz Balboa, è queer il fumetto dell’anno a Lucca Comics 2023: intervista

Culture - Chiara Zanini 10.11.23
Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere

Così Sailor Moon, Lamù e lə altrə icone manga hanno sovvertito gli stereotipi di genere

Culture - Redazione Milano 26.3.24
Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer - Laura Dean continua a lasciarmi - Gay.it

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer

Cinema - Redazione 13.12.23
Joe Locke di Heartstopper in Agatha: Darkhold Diaries, le prime immagini ufficiali. VIDEO - agatha darkhold diaries - Gay.it

Joe Locke di Heartstopper in Agatha: Darkhold Diaries, le prime immagini ufficiali. VIDEO

Serie Tv - Redazione 28.11.23