Taiwan Pride: 130.000 persone per chiedere pari diritti

La sfilata ha un significato particolare, in vista del referendum sul matrimonio egualitario del 24 novembre.

Taiwan Pride: 130.000 persone per chiedere pari diritti - GettyImages 687585690 - Gay.it
Same-sex activists hug outside the parliament in Taipei on May 24, 2017 as they celebrate the landmark decision paving the way for the island to become the first place in Asia to legalise gay marriage. Crowds of pro-gay marriage supporters in Taiwan on May 24 cheered, hugged and wept as a top court ruled in favour of same-sex unions. / AFP PHOTO / SAM YEH (Photo credit should read SAM YEH/AFP/Getty Images)
2 min. di lettura

Il gay pride di Taiwan ha visto sfilare per la capitale Taipei 130.000 persone.

La tradizionale sfilata ha invaso le vie della città, come ogni anno. Ma la parata del 27 ottobre 2018 ha un significato particolare, in vista del referendum sul matrimonio egualitario che si terra’ il 24 novembre, insieme alle elezioni politiche. La decisione di indire un referendum sulla legalizzazione del matrimonio anche tra le coppie dello stesso sesso e’ arrivata dopo una sentenza della Corte Costituzionale, nel 2017. Una scena gia’ vista in molti altri Paesi, che ha portato appunto alla legalizzazione del matrimonio anche per le coppie gay.

Proprio in vista del referendum (al quale manca meno di un mese), il gay pride di Taipei e’ stato un evento importante, a cui ha guardato con interesse anche la Cina. O meglio, gli attivista LGBT+ cinesi, che da sempre vedono Taiwan come un luogo perfetto dove due persone gay hanno la possibilità di unirsi civilmente ed essere riconosciuti come coppia ufficiale.

Dal 2017, il governo non ha fatto progressi

Nonostante la sentenza della Corte, il governo di Taiwan non si e’ mai occupato della questione. Per questo motivo, a un anno di distanza, la comunità LGBT+ di Taiwan non ha ancora visto il riconoscimento dei diritti. Il referendum di fine novembre sara’ quindi un passo decisivo, per dare la spinta giusta al governo.

Taiwan e’ considerato il Paese dell’Asia Orientale piu’ aperto nei confronti dei diritti per le persone LGBT+ Gia’ nel 2003 si parlava della legalizzazione del matrimonio egualitario, ma la votazione non ha mai avuto luogo a causa delle barricate delle opposizioni. Anche le coppie dello stesso sesso sono riconosciute, ma non godono di alcuna tutela legale come avviene con le famiglie eterosessuali. Infine, e’ vigente dal 2003 una legge contro l’omofobia e la discriminazione per orientamento sessuale. Quella del 27 ottobre e’ stata la piu’ grande sfilata mai avvenuta: nel 2009, al gay pride parteciparono 25.000 persone, nel 2012 furono invece 65.000. A 6 anni di distanza, il record e’ stato doppiato, con 130.000 persone.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
neineineinngmailcom 29.10.18 - 11:59

I referendum del genere sono dittatura della maggioranza. Non ha senso che la maggioranza scelga il destino della minoranza, nemmeno quando sceglie il bene. E che cazzo.

Trending

Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Taiwan Pride - Taipei, 28 ottobre 2023 - foto: IG

La Cina trema, al Taiwan Pride 180.000 per la più grande marcia LGBTQIA+ dell’Asia Orientale

News - Francesca Di Feo 30.10.23
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
unioni civili in puglia, le top 5 location

Guida alle location più romantiche e accoglienti in Puglia per celebrare le tue unioni civili

Viaggi - Redazione 20.9.23
elezioni-taiwan-lgbtqia

Taiwan, il candidato progressista, pro-LGBTQIA+ e indipendentista Lai Ching-te eletto a guida del paese: le implicazioni

News - Francesca Di Feo 15.1.24
Duncan Laurence, il vincitore dell'Eurovision 2019 ha sposato l'amato Jordan. Le foto social - Duncan Laurence il vincitore dellEurovision 2019 ha sposato lamato Jordan - Gay.it

Duncan Laurence, il vincitore dell’Eurovision 2019 ha sposato l’amato Jordan. Le foto social

Musica - Redazione 1.9.23
Alfredo Foffy e Ro Rio, i due celebri tiktoker si sono sposati. VIDEO - Alfredo Foffy e Ro Rio i due celebri tiktoker si sono sposati - Gay.it

Alfredo Foffy e Ro Rio, i due celebri tiktoker si sono sposati. VIDEO

Culture - Redazione 27.9.23
Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23