“Asia resti a XFactor”: lanciata petizione online per chiedere che l’attrice torni al talent

di

La decisione di escludere Asia Argento ha scatenato sui social una mobilitazione popolare a suo sostegno.

CONDIVIDI
379 Condivisioni Facebook 379 Twitter Google WhatsApp
1016 3

Dopo la messa in onda della prima puntata di XFactor sui social è partita un’ondata di stima e solidarietà nei confronti di Asia Argento. Una grande manifestazione di affetto a favore della neo e già ex giudice, non più in carica a causa delle presunte molestie sessuali nei confronti del giovane attore Jimmy Bennet.

La decisione di escludere Asia Argento ha scatenato sui social una mobilitazione popolare a suo sostegno. “È bravissima, ripensateci”, scrivono i fan su Twitter, dimostrando il loro affetto e apprezzamento per l’attrice.

Già Manuel Agnelli in conferenza stampa aveva detto: “A livello professionale io sono addolorato, perché Asia vi dimostrerà che ha fatto molto bene. Era una giudice molto forte. Alla giuria faceva bene. Questa è la giuria migliore degli ultimi anni, la migliore con la quale io abbia mai lavorato. Se me lo chiedete io sono convinto che Asia non sia colpevole. Ok, questo non avrei potuto dirlo, ma se me lo chiedete io ve lo dico”. 

Ora arriva anche #SaveAsia, una petizione online per chiedere che Sky e la produzione di XFactor tornino sui loro passi. Nel testo che accompagna la petizione si legge: Al momento non esistono indagini aperte né pende alcuna condanna – non a Roma, non a New York, non a Los Angeles – nei confronti di Asia Argento. La questione è al contrario molto spinosa, molto cavillosa, molto complessa, rispetto alla quale noi telespettatori comuni vogliamo sospendere e rinviare il giudizio – ché semplicemente non ci compete, e non ci deve competere.

Il coro in difesa di Asia Argento sembra oggi levarsi plenario e assoluto (….) “Vogliamo che Asia Argento resti!” – si legge in queste ore più o meno da tutte le parti. Chiediamo a gran voce che Sky Italia, in particolar modo nella persona del Direttore delle Produzioni Originali di Sky, Nils Hartmann, possa considerare di rivedere le recenti prese di posizione dell’azienda che rappresenta.  Sarebbe una bella occasione per Sky Italia di riaffermare la propria identità di network giovane, libero, indipendente e sperimentale. Che non è certo – e mai dovrebbe essere – schiavo dei capricci e dei giustizialismi dei propri abbonati.

Chiediamo che Asia Argento possa rimanere al banco di X Factor portando la sua squadra ai live di prossima registrazione, continuando il suo percorso e condividendo con il pubblico di Sky tutta la sua empatia, onestà, dolcezza, carisma, unicità, competenze, coraggio, talento”.

Qui per andare alla petizione

Leggi   Asia Argento: è stata la compagna di Rose McGowan a diffondere gli sms
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...