Video

Volgarità transfobiche nello show di Grillo: “I transgender? Sono donne col belino”

Il comico non gradisce il linguaggio del rispetto e delle differenze.

< 1 min. di lettura

Sta girando sul web, condiviso e pubblicato su molte bacheche Fb, questo estratto dallo show di Beppe Grillo disponibile da poco su Netflix Italia.

Molte polemiche stanno generano le battute tratte dal monologo comico registrato il 12 dicembre 2016 al Teatro Politeama di Genova. Alludendo alle differenze tra passato e giorni nostro, Grillo ha detto:

C’erano i travestiti, non c’erano i transgender. Oggi se fai una battuta su un transgender ti prendi dieci querele, si incazzano. È una donna col belino (termine genovese per l’organo maschile, ndr). O è una donna col belino o è un uomo che parla tanto. Che cazzo devi fare. Transgender!

Infatti c’erano i portuali che si mettevano la parrucca, i peli nelle gambe, andavano coi tacchi così, prendevano un marines ubriaco se lo inchiappettavano, poi lo buttavano sulla portaerei. Non c’erano le escort, c’erano le bagasce!

Il tutto accolto dalle sonore risate del pubblico, che si unisce con piacere a questa celebrazione di finezza, cultura e consapevolezza della contemporaneità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Boggongino 14.2.17 - 6:12

gli itagliani e il loro debole per l'uomo forte

Avatar
Giovanni Di Colere 13.2.17 - 19:18

I grillini hanno avuto una grande forza proprio per questo. Riescono a mettere insieme tutto e il contrario di tutto, da ogni punto di vista. Intercettano il voto del reddito di sussistenza e quello dei super liberisti favorevoli ai tagli fiscali. Quello dei favorevoli al matrimonio gay e quelli omofobi pesanti, basta aver visto i post nei loro blog, nei meet-up. Sono centralisti e federalisti. Sono maschilisti e femministi. Sono dirigisti e libertari. Sono giustizialisti e garantisti. Contro i giornalisti e per l'informazione. Sono una testa un voto, uno vale uno e poi arriva l'asso, come a scopa d'assi e decide per tutti. Sono fortiissimi al sud, tra i giovani pseudo laureati semianalfabeti, quelli che non sanno scrivere senza errori grammaticali, con lauree che non valgono un diploma del liceo, eppure anche altrove e tra i ceti più anziani o in aree al nord come l'Emilia o il Veneto. Hanno sbagliato tantissimo, soprattutto a Roma ma non solo: ci sono comuni amministrati dai grillini da tre anni che sono indecentemente rismasti un deprimente cumulo di macerie giusto per far vedere i fantasmi dei partiti precedenti, come facevano i regimi comunisti che non riparavano certi monumenti bombardati della seconda guerra mondiale, ma nessuno dirà mai che non fanno niente. Sono favorevoli alla mobilità sostenibile, ma come prima cosa tagliano le opere come le metropolitane. Sono per difendere la costituzione e le istituzioni, e passano il tempo a insultare il Presidente della Repubblica, le aule parlamentari e i loro regolamenti e gli articoli della costituzione come il divieto di mandato imperativo. Io conosco fior di grillini che parlano male delle banche come il marcio, la mafia, i delinquenti e ci lavorano. Quando dico loro: "scusa ma io se avessi una opinione ideologica così, non ci lavorerei". Ti guardano come se stessimo giocando a pokemon. Come ha detto il loro (ex) sindaco di Parma: "ma cosa si fa senza una politica per esempio estera? si caccia Putin dalla chat?" Nessuno gli ha risposto. Sorridono tutti come tanti bei bimbi. "Sono serena" dice la Raggi. Chissà; magari è vero. Cara redazione: io non so se ho torto io o ragione loro o viceversa, tutto può essere. Ma è il mondo che ci circonda questo. Non siamo negli USA. siamo in Italia e la gente ragiona così, può insultare un trans e poi dire che è per la parità e diritti civili. Quando glielo fai notare ti dicono che sei un giornalista.

    Avatar
    Gerardo Romeo De Stefano 13.2.17 - 23:36

    Sono d'accordo con molti aspetti del suo discorso, ma nel caso di Grillo alla guida di un movimento che dice lui, vuole mandare a casa i politici beceri e cattoipocriti mi aspetterei rispetto e riflessione sui suoi pregiudizi così volgarmente comuni in tanti italiani. Un linguaggio ed espressioni talmente a basso livello che non possono che rappresentare il poco cervello della persona che li utilizza.

      Avatar
      Giovanni Di Colere 14.2.17 - 9:15

      Sì, è quello che intendevo, ma in Italia usare un congiuntivo e il Lei, magari chiedere per favore e scusa è considerato odioso come sentirsi dire di non buttare il mozzicone o la carta per terra o rispettare il parcheggio dei disabili. Non mi meraviglio che ci sia il "liberi tutti" dell'insulto. "Dice lui?" Ma lui dice tutto e il contrario di tutto. Ha fatto un comizio a Bologna contro i "busoni" (che lui chiama a Genova bulicci) e poi il suo non partito parlava di matrimonio gay ed è finita che votavano contro l'adozione del figlio del partner delle coppie conviventi nella legge Cirinnà. Sugli immigrati clandestini pareva che volessero militarizzare le strade e poi hanno cambiato idea e ora sono per accoglierli. Diceva Wilde: "mi contraddico? Sì, mi contraddico".

        Avatar
        Sandro 16.2.17 - 16:39

        NON HANNO VOTATO CONTRO L'ADOZIONE. SIETE IGNORANTI COME BESTIE E VI PERMETTETE PURE DI CRITICARE, LA COSA ASSURDA E' CHE GAY,.IT E' TALMENTE SCHIERATO POLITICAMENTE DA DAR CREDITO AD UNA MENZOGNA

      Avatar
      Sandro 15.2.17 - 17:01

      Siete talmente tristi dentro che non riuscite a distinguere una battuta detta in uno spettacolo comico da una reale affermazione omofobica. Il poco cervello qui è il vostro,

    Avatar
    Sandro 15.2.17 - 16:59

    Ti rendi conto vero di avere detto una marea di puttanate? Primo tra tutti ti sei permesso di insultare 20 milioni di italiani, mi piacerebbe sapere chi cazzo ti credi di essere. Punto secondo parli parli e straparli, ma non hai fornito un dato reale a conferma delle tue affermazioni? quali sarebbero i comuni Grillini ridotti in macerie? A me risulta che a parma Pizzarotti abbia sanato le casse comunali che avevano quasi un miliardo di debito, a Livorno Nogarin ha salvato l'azienda della raccolta rifiuti salvando circa 1500 lavoratori e riassumendo quelli in cassa integrazione con un contratto a tempo indeterminato, senza avere fatto pesare si un centesimo sulle casse comunali, A roma gli unici che fanno puttanate sono persone che fino a 7 mesi fa erano culo e camicia con il PD, eppure la Raggi viene incolpata di tutto e voi beoti laureati alla bocconi a bervi le stronzate che leggete su repubblica.

Trending

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

Elite 7, André Lamoglia orgoglioso di interpretare un ragazzo bisessuale: “Inclusività e rappresentazione fondamentali” - Elite 7 Andre Lamoglia orgoglioso di interpretare un ragazzo bisessuale - Gay.it

Elite 7, André Lamoglia orgoglioso di interpretare un ragazzo bisessuale: “Inclusività e rappresentazione fondamentali”

Serie Tv - Redazione 20.9.23
maiorino-fondi-unar

Fondi Unar per comunità LGBTQIA+ sbloccati, ma “l’unico antidoto alla violenza è l’educazione”, parla la Sen. Maiorino del M5S

News - Francesca Di Feo 15.9.23
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: "Due papà gay e un bambino in tutù". VIDEO - CoComelon Lane - Gay.it

CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: “Due papà gay e un bambino in tutù”. VIDEO

Serie Tv - Redazione 22.12.23
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23
Elite, alla scoperta del sexy cattivo Alex Pastrana. Gallery - Alex Pastrana cover - Gay.it

Elite, alla scoperta del sexy cattivo Alex Pastrana. Gallery

Serie Tv - Redazione 8.11.23
Nuovo Olimpo su Netflix, ecco come sta andando il nuovo film di Ferzan Ozpetek - Nuovo Olimpo su Netflix 1 - Gay.it

Nuovo Olimpo su Netflix, ecco come sta andando il nuovo film di Ferzan Ozpetek

Culture - Redazione 8.11.23