x
Home / News / Twitter come Instagram, arriva la sezione “pronomi” nel profilo di ogni utente

Twitter come Instagram, arriva la sezione “pronomi” nel profilo di ogni utente

Dopo Instagram anche Twitter ha introdotto la novità “pronomi”, diventando così ancor più inclusivo.

Twitter come Instagram, arriva la sezione "pronomi" nel profilo di ogni utente - twitter pronouns - Gay.it
< 1 min. di lettura

Twitter ha in programma di implementare una sezione “pronomi” su una nuovissima scheda “Informazioni” di ogni utente. Come parte di un vasto rinnovamento del design, la piattaforma di social media che vanta circa 192 milioni di utenti attivi ogni giorno si renderà così ancor più inclusiva.

Oltre alle opzioni per aggiungere la data di nascita, la posizione, il luogo in cui si risiede e interessi vari, arriverà ora anche una sezione dedicata al pronome di riferimento, pensata soprattutto per le persone non-binarie e transgender. Twitter non ha fornito una cronologia per l’aggiornamento previsto, ma quest’ultimo sarebbe “in arrivo”.

D’altronde il profilo Twitter non viene aggiornato in modo significativo dal lontano 2014, “il che è un po ‘strabiliante, considerando quanto sia Twitter che il mondo siano cambiati da allora”, ha affermato Andrea Conway, lead designer del team di identità e profili di Twitter in un dichiarazione ufficiale. “Oggi non offriamo alle persone molti modi per esprimersi e, a sua volta, limitiamo il numero di segnali disponibili per comprendere la qualità di quell’account e aiutare le persone a determinare di chi e di cosa fidarsi su Twitter. Inoltre, dal punto di vista del design, abbiamo a che fare con una grave mancanza di spazio sul profilo e vogliamo davvero cambiare la situazione.”

Instagram, in tal senso, ha lanciato proprio la scorsa settimana la preview di una sezione ‘pronomi’. Gli utenti selezionati possono aggiungere fino a quattro pronomi da un elenco preselezionato, che include “he, she, they, ze, xe, xem, ve, vir, vis, xyr” e altri, andando semplicemente sulla sezione “Modifica profilo”.

© Riproduzione Riservata
Entra nel nostro canale Telegram Entra nel nostro canale Google

Resta aggiornato. Seguici su:

Facebook Follow Twitter Follow Instagram Follow

Lascia un commento

Per inviare un commento !