Ursula von der Leyen, basta omotransfobia nell’UE: “L’odio è odio. Sii chi sei, ama chi vuoi, senza recriminazioni”

La presidente della Commissione europea ha poi minacciato il governo polacco: "Le zone libere da LGBTQI sono zone libere dall’umanità. E non hanno posto nella nostra Unione".

Ursula von der Leyen, basta omotransfobia nell'UE: "L’odio è odio. Sii chi sei, ama chi vuoi, senza recriminazioni” - Ursula von der Leyen - Gay.it
< 1 min. di lettura

Intervento attesissimo quello andato in scena questa mattina all’Europarlamento da parte di Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea che ha tenuto il suo primo discorso sullo Stato dell’Europa, senza tralasciare i diritti LGBT. Anzi. Dinanzi ad una Polonia che discrimina le persone LGBT per volontà governativa, la Von der Leyen ha promesso la costruzione di un “un’Unione antirazzista”, per poi proporre di “allungare la lista dei crimini di incitamento all’odio, sia che si tratti di matrice razziale, di genere o di orientamento sessuale”. Un messaggio che il Governo italiano dovrà recepire nel minor tempo possibile, visto l’imminente ritorno del DDL Zan alla Camera dei Deputati.

“L’odio non va tollerato”, ha tuonato Von der Leyen, sottolineando come “essere se stessi non è la vostra ideologia, è la vostra identità e nessuno potrà mai rubarvela”, per poi colpire dura sul presidente polacco Duda: “Le zone libere da LGBTQI sono zone libere dall’umanità. E non hanno posto nella nostra Unione”. La presidente ha poi minacciato quei governi dichiaratamente omotransfobici, ribadendo come “i soldi del Bilancio europeo e del Recovery saranno spesi con le garanzie sullo stato di diritto. Questo non è negoziabile”.

“L’odio è odio. Sii chi sei, ama chi vuoi, senza recriminazioni. In questo contesto, spingerò anche per il riconoscimento reciproco delle relazioni familiari nell’UE. Se sei genitore in un Paese, sei genitore in ogni Paese”, ha concluso Ursula, 24 ore dopo la protesta di 32 eurodeputati che si sono vestiti di rainbow per dire basta all’omotransfobia del governo polacco.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24

Leggere fa bene

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il disegno di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 12.1.24
Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO) - Famiglie arcobaleno in piazza a Roma tra flashmob - Gay.it

Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO)

News - Redazione 5.4.24
Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO) - Wojciech Szelag - Gay.it

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Erika Hilton è la seconda deputata trans del Brasile.

“Avete il potenziale per cambiare”, così parla Erika Hilton, deputata trans* del Brasile

News - Redazione Milano 5.12.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24