Multati per un abbraccio in pubblico, decine di coppie LGBT si baciano per protesta

Può un abbraccio, una carezza, essere considerato "atto osceno in luogo pubblico"?

Multati per un abbraccio in pubblico, decine di coppie LGBT si baciano per protesta - Scaled Image 20 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Pochi giorni fa due uomini sono stati prima aggrediti e poi incredibilmente arrestati in un centro commerciale colombiano. Il motivo? Si stavano abbracciando, dopo essersi tenuti per mano.

Esteban Miranda e Nicolas Tellez sono stati accusati di essersi ‘accarezzati’ davanti a dei bambini. Un uomo li ha aggrediti, prima verbalmente e a seguire fisicamente. Chiamata la polizia, la beffa. Gli agenti hanno multato Esteban e Nicolas per ‘atti osceni in luogo pubblico’, lasciando libero l’aggressore, andato via senza alcun tipo di sanzione. L’intera scena è diventata virale in Colombia, perché un testimone l’ha ripresa con lo smartphone e condivisa sui social, scatenando la protesta delle associazioni LGBT colombiane.

Mercoledì pomeriggio centinaia di attivisti si sono radunati fuori dall’entrata del centro commerciale, esponendo cartelli e urlando slogan a sostegno dei diritti LGBT. Un flashmob partecipato e rumoroso, che ha visto decine di coppie dello stesso sesso baciarsi, in segno di protesta, per denunciare quanto accaduto ai poveri Esteban e Nicolas.

D’altronde la Colombia è uno dei Paesi più avanzati dell’America latina nella legislazione sui diritti LGBT, da quando l’omosessualità è stata depenalizzata nel 1980. Tre anni fa la Corte costituzionale ha legalizzato il matrimonio egualitario, mentre l’adozione per le coppie omosessuali è stata ufficializzata nel 2015.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
india-pranshu-influencer-morto-suicida

Addio Pranshu, a 16 anni si è tolto la vita, ucciso dal cyberbullismo omobitransfobico

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24